L’attesa per le Apple AirPods 2 si prolungherà fino al 2019? Potrebbe però valerne la pena

Edoardo Carlo Ceretti

In passato vi abbiamo già riportato una serie di voci sulla futura seconda generazione delle AirPods, eccellenti auricolari smart completamente wireless e tra i più riusciti ed innovativi dispositivi lanciati da Apple nel corso degli ultimi anni. Essendo ancora molto desiderate dagli utenti, il colosso di Cupertino non ha motivi per affrettare i tempi per il modello successivo, tanto che le ultime voci parlano di un arrivo non prima del 2019.

Di recente, Bloomberg ha diffuso indiscrezioni circa il miglioramento dell’interazione con Siri e le specifiche di impermeabilità delle AirPods di seconda generazione, mentre ora la parola passa ad un nuovo report di Barclays sull’argomento. Oltre alle stime sul periodo di lancio – atteso appunto per l’inizio del 2019 – il report fa previsioni anche su una possibile ulteriore nuova funzione, che arricchirebbe la dotazione degli auricolari.

LEGGI ANCHE: Samsung Gear IconX (2018), la recensione

Ci riferiamo alla cancellazione attiva del rumore, già presente su cuffie molto più ingombranti, ma ancora poco adottata su auricolari così compatti. Una funzione di questo tipo, unita alle migliorie menzionate da Bloomberg, giustificherebbe senz’altro un altro anno di attesa, rendendole pronte per l’ennesimo successo di vendite. L’augurio è che il già salato prezzo del modello attuale non lieviti ulteriormente, ma trattandosi di Apple è meglio non farci troppo affidamento.

Via: 9to5 Mac