Iliad arriverà entro l’estate, con prezzi bassi e offerte trasparenti

Giuseppe Tripodi -

Benedetto Levi, il giovane CEO di Iliad,  ha rilasciato un’intervista pubblicata oggi nell’edizione cartacea di Repubblica, in cui racconta un po’ cosa possiamo aspettarci dal nuovo operatore italiano, che inizierà ad operare a breve nel nostro mercato.

In primo luogo, Levi ha confermato che Iliad arriverà in Italia entro l’estate, smentendo che si tratti di un ritardo. Secondo l’amministratore delegato, infatti, le precedenti notizie che suggerivano un lancio entro fine 2017 erano solo rumor infondati.

LEGGI ANCHE: Iliad si preparerebbe a colpire duro: minuti ed SMS illimitati e 50 GB in 4G a 2,99€. Dov’è la fregatura?

Il CEO spiega che Iliad punterà a contenere i costi e convincere gli utenti con tariffe trasparenti, sostenendo che su questo punto gli operatori italiani non hanno dato il meglio:

Riteniamo che ci siano molti margini per proporre tariffe più basse, senza costi nascosti, in modo trasparente. Aspetti su cui gli operatori hanno peccato molto, soprattutto nell’ultimo periodo, con mosse che all’estero sarebbero impensabili. Mi riferisco anche alla vicenda delle tariffe a 28 giorni.

Gli italiani hanno perso la fiducia negli operatori. E qui entriamo in campo noi.

Oltre questo, Iliad non vuole essere considerato un marchio low-cost e sembra non aver digerito che Vodafone abbia provato a “rubargli” il marchio Free:

Rifiuto l’etichetta low cost. Saremo un operatore normale, non virtuale, con una nostra rete. Già al lancio avremo una copertura nazionale, anche se all’inizio ci appoggeremo in parte sulla rete di Wind 3. Pensiamo di poter dare una qualità e una copertura anche superiore a quella dei concorrenti.

Non mi sorprende che gli altri operatori abbiano paura e stiano cercando di ostacolarci in tutti i modi, lanciando a loro volta dei marchi
low cost. O anche, per esempio, registrando in Italia il marchio Free, che è uno di quelli di Iliad in Francia. Peccato per loro che noi qui useremo il marchio Iliad.

Infine, Levi comunica che il team di Iliad Italia è già composto da oltre 100 persone, ma che stanno continuando ad assumere personale in tutta la penisola, dove saranno aperti anche dei call center.

Non ci rimane che attendere ancora qualche mese per scoprire quale sarà la strategia di Iliad e scoprire come debutterà nel nostro Bel Paese.

Via: UniversoFree
  • Dema

    Sia benedetto levi!

  • Gabriele

    Le premesse sono ottime, speriamo che riescano a mantenere le aspettative!

  • Alain Rossi

    non vedo l’ora di cambiare operatore, tutti i giochetti che hanno fatto gli ultimi anni mi hanno dato il disgusto.

  • Emilio Groppetti

    quando inizieranno l’attività si potrà valutare senza pregiudizi, personalmente i principali operatori italiani non mi hanno mai fatto un favore quindi…

  • andrea
  • berserksgangr

    Comunque vada, auguri a Benedetto Levi