La funzione migliore dello smartwatch-proiettore di Haier è un omino che balla (foto e video)

Giuseppe Tripodi -

Tra i tanti gadget curiosi, particolari e discutibili che abbiamo visto al MWC, ce n’è uno che li batte tutti. L’Haier ASU Watch è uno smartwatch con proiettore integrato, e non possiamo fare a meno di domandarci se il mondo ne avesse davvero bisogno.

L’idea dietro il progetto è che l’orologio proietti sulla mano informazioni utili, ad esempio quando lo usate per monitorare la vostra corsa e, in teoria, è possibile “cliccare” due volte sulla mano per passare da un dato all’altro. Il problema è che il tutto risulta quantomeno grossolano (a voler essere molto generosi), che l’interazione col tocco sulla mano non funziona quasi mai, che lo smartwatch è ingrombrante e bruttino e che si surriscalda pure quando il proiettore è acceso.

In ogni caso, non vogliamo sparare troppo sulla Croce Rossa: ASU Watch è solo un prototipo (che probabilmente non vedrà mai la luce) e poi, dopotutto, ci ha regalato una piccola gioia: vedere la proiezione di un omino che fa il moonwalk e passa dalla mano a dentro l’orologio. Video qui sotto per credere.