Anteprima AirSound MyPin: un microfono per smartphone versatile e facile da usare (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina

Al MWC 2018, concluso la scorsa settimana, abbiamo avuto modo di incontrare AirSound, che lo scorso novembre ha concluso la sua campagna Kickstarter relativa a MyPin. Ed è proprio questo particolare microfono che abbiamo trovato allo stand di questa startup sudcoreana.

Il concetto è tanto semplice quanto pratico: un microfono che permetta di utilizzare lo smartphone per girare video senza sacrificare la qualità audioMyPin è realizzato in due varianti.

La prima, più semplice, è un piccolo “stick” da portare al bavero e che tramite connessione Bluetooth si connette al telefono. Questo può quindi essere usato come un qualsiasi microfono da indossare, ma la forma allungata lo rende adatto ad un uso tipo intervista.

LEGGI ANCHE: La nostra copertura del MWC 2018

L’altra versione più articolata è costituita da un a due moduli trasmettitore/ricevente, entrambi delle dimensioni più o meno la metà di un moderno smartphone, che comunicano tra loro tramite connessione Bluetooth. Il trasmettitore può funzionare da microfono ma offre anche un jack da 3,5 mm per usarne uno esterno, cablato.

Il ricevitore si connette allo smartphone tramite un cavetto jack, da inserire nella presa dell’auricolare, ed offre anche un output (sempre su jack da 3,5mm) per il monitoring da cuffia.

Un pacchetto paragonabile a quello che si può ottenere solo con attrezzatura professionale, ma a misura di smartphone. Ovviamente niente che possa accontentare le grandi produzioni, ma perfetto per youtuber e chi preferisce la praticità alla qualità assoluta.

AirSound e le sue soluzioni MyPin arriveranno a breve sul mercato, per ora solo quello USA. Il canale di vendita sarà Amazon dove saranno messi a disposizione due kit da 99 o 149 dollari, diversi tra loro solo nella quantità di accessori forniti. Maggiori dettagli nel video qua sotto.