Questo assurdo smartwatch farà apparire un ninja ballerino sulla vostra mano (foto)

Roberto Artigiani

Da quando sono apparsi sul mercato gli smartwatch hanno diviso gli utenti: chi li considera utili strumenti per specifiche attività e chi invece gingilli costosi e fondamentalmente inutili. A quale categoria appartiene Haier Asu? Secondo i colleghi di The Verge non ci sono molti dubbi.

Il prodotto è indirizzato agli sportivi, probabilmente gli utenti che sfruttano meglio le caratteristiche compatte ma limitate degli smartwatch, e si distingue dagli altri per il mini-proiettore integrato. L’idea sarebbe quella di fornire informazioni sul dorso della mano in aggiunta a quelle che appaiono sullo schermo, a mo’ di schermo secondario. La proiezione, almeno sulla carta, dovrebbe supportare anche le gesture.

LEGGI ANCHE: Ecco gli smartwatch che riceveranno Oreo 8.0

Anche se è ancora in fase di sviluppo lo smartwatch non ha fatto una buona impressione, anzi. Le immagini proiettate non risultano un granché leggibili su una mano in movimento e le gesture non funzionano a dovere.

I difetti non si fermano qui: l’orologio è davvero ingombrante e si surriscalda con l’uso. Il proiettore, oltre che con l’app fitness, può essere usato solo con un’applicazione di disegno e non pare ci sarà un App Store di qualche tipo per lo smartwatch. Secondo chi l’ha provato la sua migliore funzione è la visualizzazione di una ridicola GIF di una specie di ninja che balla indicato da un tentacolo (!?). Crediamo che questo dica tutto.

Via: The Verge
  • PineappleHaze

    https://uploads.disquscdn.com/images/c5d87ad806caae0706d8fe3982ad28153f6678083f7f1467e3f2a99154f3ad3c.gif
    The animated .gif is based on a video game, called “Karateka”. It was a game made by Jordan Mechner, of Prince Of Persia fame, in 1984. Originally for the Apple II, it was later ported to six home computers including the Commodore 64 and DOS, as well as the Atari 7800, Nintendo Famicom (Japan-only on NES) and the Game Boy (Japan-Only). The game was famous for it’s smooth animation, straight forward plot and the few silly ways to die (like falling off a cliff and the very start of the game).