Ecco l’app che farà (de)cantare di gioia gli appassionati di vini (foto)

Vincenzo Ronca -

La Guida Oro I Vini di Veronelli è un’istituzione nel suo ambito e riconosciuta anche a livello internazionale, un po’ come la guida Michelin per il turismo e la gastronomia. Oggi vi presentiamo la versione smart della guida: la nuova app I Vini di Veronelli 2018 già disponibile per Android e iOS.

In quest’app troviamo non solo le recensioni di circa sedicimila vini di qualità ma anche di duemila aziende produttrici e cinquecento “luoghi del buon bere”. Troviamo varie sezioni tra le quali: una dedicata alle aziende produttrici specifiche con recensioni e certificazioni acquisite, una dedicata ai vari premi assegnati dalla Guida ed una dedicata alle eccellenze vinicole nelle varie regioni italiane.

LEGGI ANCHE: 5 app per sommelier

Sono inoltre integrate le funzioni di ricerca per nome del vino o dell’azienda specifico oltre alla sezione news relativa all’associazione Seminario Permanente Luigi Veronelli. Insomma, un mezzo molto comodo ma autorevole per scoprire o approfondire la passione per una delle eccellenze del nostro paese. Vi lasciamo le immagini in galleria per una panoramica dell’app ed i badge per il download al costo di 6,99€ su entrambi gli store.

Bergamo, 20 febbraio 2018 – I sedicimila vini di qualità, le oltre duemila aziende produttrici e i cinquecento “luoghi del buon bere” recensiti dalla Guida Oro I Vini di Veronelli 2018 sono consultabili in modo ancor più intuitivo e piacevole grazie a un’applicazione per smartphone e tablet totalmente rinnovata.

La nuova versione digitale della prima guida ai vini d’Italia, infatti, propone il contenuto integrale di un’edizione particolarmente ricca e interessante: scaricando la nuova app I Vini di Veronelli 2018 per dispositivi iOS e Android il lettore potrà consultare in modo semplice e gradevole l’approfondita opera di degustazione, valutazione e racconto curata da Gigi Brozzoni, Marco Magnoli e Alessandra Piubello.

Di ciascuna azienda recensita è “a portata di touch” non soltanto la scheda con presentazione e recapiti, ma anche la dettagliata simbologia con indicazioni di tipo produttivo, commerciale e turistico utili per “camminare la terra” alla scoperta di grandi e piccole eccellenze. Il cultore dei vini d’Italia, inoltre, può conoscere le caratteristiche (denominazione, tipologia, estensione del vigneto di provenienza, numero di bottiglie prodotte, affinamento e fascia di prezzo) e la valutazione qualitativa di ciascun prodotto anche compiendo elaborate ricerche con le funzioni “Trova il Vino” e “Trova l’Azienda”, o raggiungendo personalmente un produttore avvalendosi dell’efficace geolocalizzazione.

La sezione “L’Italia del Vino” propone, invece, il ritratto “enoico” delle regioni italiane, evidenziando le produzioni premiate, la cartografia tematica, i ristoranti che dedicano particolare cura alla proposta dei vini e dei distillati, nonché illustrando l’attualità e le tendenze dei territori grazie ai focus a firma dei Curatori.

I riconoscimenti assegnati dalla Guida Oro I Vini di Veronelli 2018 sono riuniti nella sezione “I Premi”: 314 Super Tre Stelle (vini con punteggio uguale o superiore a 94/100), 28 Grandi Esordi (vini di pregio recensiti per la prima volta), cinque Migliori Assaggi (il vertice di ciascuna tipologia) e, naturalmente, i dieci Sole, premi speciali della Redazione.

A coloro che fossero in cerca di suggerimenti sono dedicate, invece, le funzioni “Il Vino in evidenza” e “L’Azienda in evidenza” nelle quali, a rotazione, è proposto il meglio dell’Italia vitivinicola.

Completa la nuova app I Vini di Veronelli 2018 una sezione dedicata alle notizie e alle comunicazioni del Seminario Permanente Luigi Veronelli, associazione senza scopo di lucro fondata dal padre della critica gastronomica italiana contemporanea.

Il vino va bevuto per questo miracolo: spinge l’intelligenza alle cose migliori.
Luigi Veronelli

  • Marco Parrilla

    7 euro per un app sui vini…quando sul play store ci sono centinaia di app gratuite…mah

  • Rocco Foti

    Eliminato il mio commento!!! Interessante…