Lo Snapdragon 855 sarà il primo SoC di Qualcomm prodotto a 7nm

Matteo Bottin -

Ancora non è stato presentato alcun dispositivo con SoC Snapdragon 845 (ma ne abbiamo visto qualche benchmark), e già fioccano le voci sul suo successore, lo Snapdragon 855 (nome in codice SDM855).

Già ne avevamo parlato qualche mese fa grazie ad un profilo di LinkedIn riguardante lo sviluppo del suo kernel Linux, e oggi il noto leaker Roland Quandt torna sull’argomento confermandoci i rumori usciti in precedenza.

Secondo le fonti di Roland lo Snapdragon 855 sarà il primo SoC di Qualcomm prodotto a 7nm. Inoltre al suo interno verrà installato il modem X24, il che non dovrebbe stupire dato che anche quest’ultimo sarà realizzato tramite processo produttivo a 7nm. Probabilmente non lo vedremo prima del 2019 dato che non sembra essere un semplice miglioramento dello Snapdragon 845.

Nonostante manchino ancora molti mesi alla presentazione ufficiale, queste voci sembrano fondate dato che, nel suo tweet, Roland dice di aver preso queste informazioni da terzisti ai quali si rivolge Qualcomm.

Probabilmente il nuovo sistema integrato permetterà di ottenere performance migliori con un minor consumo energetico (come è sempre stato negli ultimi anni), ma sono tutte nostre congetture senza fondamento. Meglio concentrarci sul prossimo Snapdragon 845 in arrivo.