Microsoft sta per eliminare la sua app per collegare smartphone al PC, ma non ne sentiremo la mancanza

Giuseppe Tripodi

Se parliamo di Connessione guidata cellulare Microsoft (aka Phone Companion) probabilmente questo nome non vi dirà molto: si tratta di un’applicazione desktop lanciata nel 2015, che doveva fungere da guida per gli utenti meno esperti che volevano configurare le app e i servizi Microsoft sul loro smartpohone. Il software era pensato per smarthone Windows, Android e iOS, ma presto non sarà più disponibile.

Difficilmente ne sentiremo la mancanza, anche considerando che selezionando Android o iOS l’app non faceva altro che inviare una mail all’indirizzo indcato con i link per le app Microsoft su Play Store o App Store, oltre a permettere di copiare i file dal PC allo smartphone e viceversa.

LEGGI ANCHE: Microsoft punta forte su Cortana per il 2018

Come notato dal portale tedesco Windows United, avviando ora Phone Companion appare una dicitura che avvisa che l’app presto non sarà più disponibile. D’altra parte, negli ultimi tempi Microsoft ha lavorato molto per promuovere il suo ecosistema di app e servizi anche su Android e iOS e recentemente ha anche lanciato la funzione Continue to PC sul suo MIcrosoft Launcher (ex Arrow Launcher). Se volete sentirvi nostalgici e provare Phone Companion prima che venga eliminata, la trovate ancora sul Microsoft Store, ma sappiate che non ci sarà ancora per molto.

Via: WindowsCentralFonte: WindowsUnited
  • Un’altra app inutile che se ne va.

  • .Bak

    “Windows 10 works with your phone” ma se già non funziona di suo 😂