Anche il servizio SMS My Wind passerà alla tariffazione mensile, ma la spesa annua rimarrà invariata

Edoardo Carlo Ceretti

Il passaggio alla fatturazione mensile per i servizi di telefonia (e non solo), imposto dalla legge 148 introdotta nel dicembre scorso, sta costringendo gli operatori a variare il regime di tariffazione dei propri servizi, anche di quelli accessori. È il caso di SMS My Wind – il servizio a pagamento che informa sulle chiamate ricevute mentre il telefono è spento o irraggiungibile – che abbandonerà il ciclo settimanale, per sposare quello mensile.

Se attualmente il suo costo è di 19 centesimi a settimana, prossimamente passerà a costare 83 centesimi al mese, di fatto non comportando alcun rincaro su base annua. Tale modifica contrattuale verrà comunicata da Wind attraverso una serie di SMS informativi, che invierà ai suoi utenti nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE: Migliori Offerte Wind

La novità interessa soltanto quegli utenti che hanno attiva l’opzione SMS My Wind, mentre per tutti gli utenti che possiedono un’offerta che la include già nel costo complessivo, non saranno previste modifiche di sorta.

Via: Mondo3