Snapchat ora insegue la concorrenza: arrivano “non disturbare” e nuova modalità testo (non in Italia) (foto)

Vezio Ceniccola

Spinto dalla feroce concorrenza, Snapchat non smette mai di rinnovare le sue funzionalità e portare nuovi strumenti di personalizzazione dell’esperienza utente. Così, dopo aver dato una bella rinfrescata all’app Bitmoji, è ora tempo di andare a sistemare alcune piccole lacune del servizio principale, già in test in alcune zone del mondo.

Negli Stati Uniti è disponibile già da qualche giorno il nuovo pulsante “Non disturbare“, che com’è facile intuire permette di silenziare le notifiche per gruppi o utenti specifici, in modo da non ricevere i relativi avvisi senza che questi lo vengano a sapere.

Altra funzione degna di note è la nuova “Modalità testo“, che arriva a pochi giorni di distanza dalla controparte integrata su Instagram. Le due modalità hanno molto in comune: esattamente come ci si aspetterebbe, selezionando gli appositi strumenti sull’interfaccia è possibile aggiungere scritte, adesivi o altro ancora, personalizzando dimensioni, font, stili o effetti di vario tipo. In questo caso si tratta di una novità dedicata a Regno Unito, Australia e Canada, ma sembra che il rilascio globale sia vicino.

LEGGI ANCHE: Snapchat porta le Storie anche su desktop

Non sappiamo quando e se vedremo queste importanti funzionalità anche in Italia, visto che per ora sembrano limitate solo ai mercati citati. In quanto a innovazione Snapchat è passato in pochi anni su due posizioni molto differenti, prima fonte d’ispirazione ora inseguitore, e questo non pone certo a suo favore. L’introduzione di queste novità è sicuramente un buon passo avanti, anche se potrebbe non essere sufficiente per contrastare l’avanzata di Instagram e compagnia.

Via: TechCrunch
  • Tiwi

    snapchat…bah