Instagram accontenta influencer e aziende: nuovo strumento per programmare i post

Vezio Ceniccola

Il sogno di tanti influencer, Instagram Star e aziende più social è finalmente realtà, o quasi. Il social delle foto di proprietà di Facebook ha lanciato una nuova funzionalità che permette di programmare i post per i profili business verificati, anche se per utilizzarla bisognerà affidarsi a servizi di terze parti, con relativi costi di abbonamento o utilizzo.

Per adesso il servizio permette di programmare solo le foto, non ancora i video, ma è disponibile solo attraverso gestori di terze parti per il social, come possono essere i servizi a pagamento HootSuite, Sprout Social o altri appartenenti ai programmi Facebook Marketing Partners o Instagram Partners. Al di là di questo, si tratta comunque del primo vero strumento ufficiale per la programmazione, dunque un netto passo avanti rispetto alle soluzioni esterne viste sinora.

Inoltre, ci sono novità anche per le API Instagram Graph, in particolare per quanto riguarda la scoperta di informazioni sulle altre aziende e la moderazione dei commenti. Anche in questo caso si tratta di soluzioni dedicate al mondo aziendale, dunque poco interessanti per i comuni utenti.

LEGGI ANCHE: Instagram sta testando le videochiamate

La buona notizia è che, dopo mesi di test e sperimentazioni per gli utenti business, la programmazione dei post dovrebbe essere disponibile per tutti gli utenti a partire dai primi mesi del 2019. Molto probabilmente si tratterà di un’evoluzione importante per l’intera piattaforma, che potrebbe modificare le abitudini di molti utenti, dunque non vediamo l’ora di scoprire tutte le nuove possibilità offerte.

Via: The VergeFonte: Instagram
  • Kri666

    Gloria