iPad Pro 2018 con Face ID? Le prime possibili conferme nel codice di iOS 11.3 Beta

Edoardo Carlo Ceretti

La prima indiscrezione circa un futuro iPad Pro dotato di Face ID risale all’ottobre scorso, per opera del sempre prolifico Ming-Chi Kuo di KGI Securities. Un mese dopo, fu la volta dell’autorevole Bloomberg dare adito  a tale previsione. Tuttavia, fino ad ora, indizi più concreti continuavano a latitare. Nel codice di iOS 11.3 Beta però, potrebbe essere contenuto un riferimento che, pur non fugando ogni dubbio sulla questione, sarebbe la prima prova tangibile che qualcosa stia davvero bollendo in pentola.

Il lancio sul mercato di iPhone X ha impresso una netta svolta al presente e al futuro di Apple in ambito mobile. Scelte coraggiose come il display borderless e la rinuncia del Touch ID, in favore del Face ID, dovranno necessariamente essere sostenute ed affinate nel corso degli anni a venire. Non stupirebbe dunque se il futuro iPad Pro in versione 2018 fosse una versione del tutto rinnovata rispetto al passato.

LEGGI ANCHE: Pokémon GO non funzionerà più su iPhone e iPad non aggiornati a iOS 11

Nei mesi precedenti al suo lancio, i riferimenti ad iPhone X nel codice di iOS venivano ricondotti al nome modern iPhone, per distinguerlo da iPhone 8 e 8 Plus, che di moderno (quantomeno nel design) hanno ben poco. Ora invece, è il turno di modern iPad, riferimento che ha fatto capolino appunto nella beta di iOS 11.3. Soprattutto per un’azienda così attenta ai dettagli come Apple, pare difficile pensare che si possa trattare di una semplice coincidenza. È probabile dunque che il nuovo iPad Pro sarà a modo suo rivoluzionario e una delle maggiori novità potrebbe essere proprio il sistema TrueDepth su cui si basa il Face ID. Anche su iPad Pro verranno alloggiate nell’ormai iconico notch?

Via: 9to5 Mac