Le foto dalla galleria non avranno più la cornice bianca nelle Storie di Snapchat

Giuseppe Tripodi

Le Storie di Snapchat si basano sulla condivisione in tempo reale e, proprio per questo, avviando l’app si vede immediatamente la fotocamera. L’idea è che l’utente catturi in uno scatto quel che sta succedendo in quel momento e lo condivida con chi lo segue. Per questo motivo, fino ad oggi le immagini caricate dalla galleria apparivano con un bordo bianco: un (brutto) segno iconico che distingueva le foto genuine e scattate sul momento da quelle già salvate sul dispositivo.

Ma Snapchat ha cambiato idea: da oggi non ci sarà più alcun bordo bianco a segnalare le immagini prelevate dalla galleria.  Non sappiamo se (o quanto) la scelta sia stata influenzata dalla concorrenza, ma precisiamo che nelle storie di Instagram non c’era mai stato nulla del genere: nessun elemento che differenziasse le foto vecchie da quelle scattate dall’app.

LEGGI ANCHE: Snapchat porta le Storie anche su desktop: alcuni contenuti saranno condivisibili via link

In ogni caso, Snapchat ha ancora qualche problema con le immagini orizzontali prelevate dalla galleria, che vengono ruotate per essere pubblicate in portrait. Questo non avviene su Instagram, che però taglia brutalmente gli moi per renderli verticali.

Secondo quanto riferito dal team di Snapchat a TheVerge, la scelta di rimuovere il bordo bianco è stata dettata principalmente da ragioni estetiche. L’aggiornamento è già disponibile per iOS ma non ancora su Android, dove probabilmente arriverà nelle prossime ore.

Via: TheVerge