C’è già chi immagina il prossimo iPhone X: notch più piccolo e fotocamera a filo (foto)

Giuseppe Tripodi

Nonostante manchi ancora parecchio alla presentazione dei prossimi smartphone della mela, c’è già chi immagina come saranno gli iPhone del 2018. In particolare, basandosi su un report che suggeriva che il prossimo modello potrebbe avere bisogno di meno spazio per i sensori della Depth Camera, iDropNews ha pubblicato una serie di render che immaginano il futuro top di gamma della mela.

Nelle immagini si delinea un iPhone X più sottile, con fotocamera a filo con la scocca posteriore e un notch più piccolo: quest’ultimo dettaglio, come già accennato, potrebbe effettivamente essere una caratteristica del modello del prossimo anno, poiché i rumor suggeriscono che Apple stia cercando di riunire i sensori necessari per la mappatura del volto in un nuovo modulo per la fotocamera, più piccolo di quello attuale.

LEGGI ANCHE: Recensione iPhone X

Inoltre, nei render si vede un carrellino che ospita due nanoSIM: nonostnate ci siano ancora enormi dubbi in meirto a questa possibilità, qualche tempo fa Ming Chi-Kuo di KGI Securities aveva ipotizzato che uno dei tre futuri iPhone del 2018 potesse essere dual-SIM.

Vi lasciamo quindi alle immagini in questione: dategli un’occhiata, ma non sperateci troppo, perché si tratta solo di concept render ed è ancora troppo presto per fare previsioni concrete su quel che la società della mela ha davvero in serbo per noi.

Via: 9to5MacFonte: iDropNews