“Pensavo che era la solita fregatura…” e infatti lo era! Nuova bufala WhatsApp, stavolta su Ikea

Nicola Ligas -

Abbiamo personalmente ricevuto, su più account diversi, l’ennesima bufala WhatsApp, che questa volta prende di mira Ikea. Il messaggio, che potete vedere qui sotto, è piuttosto semplice e diretto (oltre che sgrammaticato): “Pensavo che era la solita fregatura e invece l’ho appena preso!” Cosa abbia appena preso non ci è dato saperlo (astenetevi da facili battute – NdR), ma ci viene fornito un semplice link per scoprirlo: ikea.com-free-gratuito.com che promette un buono da 500€ rispondendo ad un semplice sondaggio.

Siamo sicuri che il lettore più smaliziato stia già sorridendo, perché in effetti il messaggio è sbagliato in mille modi diversi, dalla grammatica alla palese falsità del link, ma non è detto che tutti se ne accorgano prima di aver cliccato (vedi il nostro interlocutore). Personalmente non ci abbiamo nemmeno provato, tanto la morale è sempre la solita: sondaggi che cercano di estorcervi dati, pubblicità invasiva, rischio malware/virus. E spesso, una volta ottenute le debite autorizzazioni, questi spammer riescono anche a diffondere automaticamente il messaggio a tutta la vostra rubrica, ed è più facile che qualcuno clicchi se il messaggio proviene da un contatto noto. Perché poi il punto è proprio questo: per la legge dei grandi numeri, prima o poi qualcuno che “ci caschi” lo troveranno.

LEGGI ANCHE: Quanto dovrebbe costare Galaxy S9

Il consiglio resta insomma sempre lo stesso: diffidate dei messaggi da numeri sconosciuti, ed anche da quelli conosciuti (per i motivi già spiegati) quando il testo sia sospetto. Ad oggi non ci risulta che nessuno abbia fatto affari dopo aver ricevuto un messaggino su WhatsApp, eppure truffe di questo tipo non accennano a morire. Purtroppo.

  • fabio

    Non ricordo più come si chiama la teoria, ma in pratica l’1% è quello che alla fine effettua l’azione (qualsiasi essa sia).
    Quindi in pratica loro sparano a zero su tutti sapendo che almeno l’1% completerà l’azione, e se è un sondaggio di quelli classici si attivano servizi in abbonamento settimanali e tu prendi dai 3 ai 5€ a persone come referral.
    Su 1000 persone 10 faranno il sondaggio e (con una media di 4€) sono 40€, immagina con almeno 500/800 mila contatti…

    • Lo spam si basa proprio su questo. Del resto è una cosa che puoi verificare in tanti altri ambiti. Ad es. non importa quanto un film sia brutto, ma avrà sempre degli estimatori. O non importa quanto la promessa di un politico sia farlocca, ci sarà sempre chi ci crede. Per non dire di peggio. La legge dei grandi numeri purtroppo non sbaglia mai.

      • funcool

        mi verrebbe da aggiungere che lo spam su whatsapp è anche peggio di una email perchè il msg arriva direttamente sul telefono da persone che conosci; anche le email spam arrivano spesso da contatti conosciuti ma a mio avviso sono più riconoscibili, anche perchè amici, fratelli che si vedono tutti i giorni e con i quali ci sente più con msg o telefonate, che motivo ha di mandarmi una email? Fa prima con whatsapp

  • Okazuma

    Purtroppo la maggior parte delle persone non capisce assolutamente niente di quello che legge ed è essenzialmente ignorante. (al netto di chi è semplicemente distratto, ci sta)
    Questo messaggio mi è arrivato tramite quella rincoglionita di mia sorella che l’ha inoltrato ad altre 15 persone (tra cui me e nostra madre) per avere un buono di 500 euro da Ikea….e lei l’ha ricevuto da mia zia che è un’altra cima.
    Ormai si sente ogni giorno di truffe del genere ed io mi chiedo, come si fa a cascarci ancora?
    Ikea può mai regalarti 500 euro perché stai spammando un messaggio essenzialmente inutile?

    • ok, in pratica hai infamato tutta la famiglia. Spero non ci leggano 😛

      • Okazuma

        Tranquillo, queste stesse cose le ho dette loro al telefono per spiegare cosa stavano spammando in giro XD

    • Pantheon

      Cosa è successo una volta che hanno aperto il link ?

      • Okazuma

        Reindirizamento a pagina farlocca con Banner a tutto schermo che bloccava ogni azione.
        Chiudere la pagina è facile, basta andare in impostazioni e bloccare manualmente il browser ma in quel lasso di tempo chissà cosa è successo

  • CBerg

    Domanda: come funziona tecnicamente la cosa?

    Nel senso, l’utonto clicca sul link, e poi? A parte i dati personali dell’utonto, che saran sicuramente andati, che cosa fa quel link sul telefono del malcapitato che induce il suo smartphone a riempire la rubrica dei destinatari di messaggi Whatsapp? Installa qualche app o cose simili?

    Lo chiedo perchè uno degli utonti mi ha inviato il messaggio e dopo mi ha chiesto aiuto per “rimuoverlo”. Che controlli fare?

    • mikeb90

      q8 lol

  • Ingorante

    Mio cugggino dice che è vero e che dopo aver cliccato sul link gli è arrivato a casa uno smartphone Ikea. Tutto di legno e da montare. Purtroppo sembra che il touch screen non funzioni bene.

  • Nigel

    pensavo che era??? e che italiano è?

  • mikeb90

    Ragazzi sapete cosa viene installato cliccandoci su? un mio parente lo ha aperto ma giustamente non sa darmi info in merito…. (ed io non ci tengo a testarlo ahah )

    • Pantheon

      Sono curioso anche io.
      Semplicemente cliccando cosa può accadere ? Perché secondo me comunque poi devi essere tu a installare l’eventuale malware

      • mikeb90

        mi han detto che c’era una specie di questionario… machecaz :V

        • Pantheon

          Ora si scopre che è la vera Ikea che fa un sondaggio 😂

      • jose manu

        Ti compare una specie di questionario di 3 domande e quando finisci ti de di dividerlo tramite il link ( no del browser da cliccando proprio l’icona che ti danno loro) ad altre 7 persone esi ricevera il premio

  • bollesan

    Pensavo che fosse… Non che era. Ignoranti.

  • Zeronegativo

    niente, wazzup è diventato il nuovo mezzo per veicolare le “catene di sant’antonio”.
    Ogni due mesi ho ancora qualcuno che mi manda un messaggio che wazzup diventerà a pagamento a meno che non inoltri il messaggio a 10 contatti, faccia 3 giri su me stesso, sgozzi un capretto la prima domenica del mese alle prime luci dell’alba.
    Davvero, come si fa a continuare a crederci?

  • RitornoAlFuturo

    Il congiuntivo