Il “meno caro” tra i nuovi iPhone 2018 potrebbe costare tra 700$ e 800$

Vezio Ceniccola

Ming-Chi Kuo, noto analista di KGI Securities, è tornato recentemente a parlare dei nuovi iPhone in arrivo nel 2018, svelando alcuni dati relativi alle specifiche tecniche e al prezzo del modello con display LCD, quello di fascia più bassa rispetto agli altri due.

A dimostrazione della dotazione meno ricca, l’analista prevede che questo nuovo iPhone avrà uno schermo LCD da 6,1 pollici con una sola fotocamera posteriore, un frame laterale in alluminio, 3 GB di memoria RAM e niente 3D Touch. Questo va in contrasto rispetto alle specifiche degli altri modelli, sui quali ci saranno invece pannelli OLED, dual-cam, frame in acciaio e 4 GB di RAM.

Il prezzo dovrebbe essere più alto rispetto alle aspettative: Ming-Chi Kuo parla di una cifra compresa tra 700$ e 800$ per il modello LCD, che dovrebbe essere comunque molto meno costoso dei modelli OLED.

LEGGI ANCHE: iPhone SE 2 avrà retro in vetro e ricarica wireless

Nel complesso, Apple dovrebbe vendere circa 80-90 milioni di iPhone nella seconda metà del 2018, e il 50% di questa cifra potrebbe essere rappresentato proprio dalle vendite relative a questo modello. Molto dipenderà proprio dal già citato prezzo di listino, che potrebbe far pendere l’ago della bilancia nella scelta dei consumatori verso il modello dal costo più contenuto, ma sarà interessante parlare quando le carte cominceranno a scoprirsi e potremo capire quanta differenza ci sarà tra le tre varianti di iPhone 2018.

Via: 9to5Mac