Samsung svela Exynos 7872: per i medio gamma, ma con lo scanner dell’iride

Giuseppe Tripodi

Samsung ha annunciato ufficialmente il nuovo SoC Exynos 7872: si tratta di un chip destinato alla fascia media del mercato, che è stato scelto anche da Meizu per il suo M6s, annunciato giusto ieri. Realizzato con processo costruttivo a 14nm FinFET, al suo interno troviamo una CPU esa-core, con due processori Cortex-A73 a 2,0 GHz e quattro Cortex-A53 con clock a 1,6GHz.

Ad affiancarle la CPU c’è una GPU Mali-G71 MP1; inoltre, il chip supporta memorie RAM di tipo LPDDR3 e eMMC 5.1 (niente memorie UFS, purtroppo). Passando al comparto multimediale, l’Exynos 7872 supporta fotocamere (frontale e posteriore) fino a 21,7 megapixel, con possibilità di registrare e riprodurre video Full HD a 120fps.

LEGGI ANCHE: Meizu M6s ufficiale: 18:9 entry-level con lettore di impronte “reimmaginato”

Per quel che riguarda il display, purtroppo ci si ferma alla risoluzione 1920 x 1200 pixel e manca il supporto per schermi 2K e superiori. Passando al reparto connettività, troviamo un modem LTE (300Mbps DL, 150Mbps UL), Wi-Fi 802.11n Dual-Band (ma niente ac), Bluetooth 5.0, Radio FM e supporto a sistemi di posizionamento GPS, GLONASS, BeiDou e Galileo.

Infine, è interessante notae che nonostante si tratti di un chip di fascia media, Samsung abbia inserito il supporto allo scanner dell’iride, un sistema di autenticazione biometrica che fino allo scorso anno era esclusiva dei top di gamma.

Via: GSMArenaFonte: Samsung