Come cambiare numero con Vodafone, 3 Italia e PosteMobile in modo rapido e semplice

Vezio Ceniccola

Non tutti sanno che alcuni operatori italiani offrono la possibilità di cambiare il proprio numero telefonico senza dover necessariamente cambiare gestore, ma con procedure piuttosto semplici e veloci. Nella fattispecie, questo meccanismo è disponibile per Vodafone, 3 Italia e PosteMobile, e qui di seguito trovate le modalità per riuscire ad ottenere una diversa numerazione mantenendo il vostro operatore.

Cambiare numero – Vodafone

La richiesta va effettuata chiamando il servizio clienti al numero 190 e chiedendo esplicitamente il cambio di numerazione. Dopo aver effettuato i controlli di riconoscimento, l’operatore provvederà a disattivare il numero attuale e darvene un altro casuale. L’operazione dovrebbe andare in porto nel giro di 24 ore dall’accetazione della richiesta.

La prima richiesta di cambio di numero è gratuita, mentre dalle seconda in poi il costo è di 8€.

Cambiare numero – 3 Italia

Per i clienti 3 Italia è possibile modificare il proprio numero scegliendo tra tre diverse tipologie personalizzate, con costi nettamente differenti:

  • Top Number: 90€
  • Gold Number: 20€
  • Personal Number: 10€

Con i servizi a pagamento è possibile scegliere il proprio numero, ma per chi volesse un cambio gratuito sarà possibile ottenere un numero casuale.

Il cambio numero è disponibile sia per i clienti ricaricabile che per quelli in abbonamento. Per effettuare l’operazione è necessario recarsi in un centro 3 Italia autorizzato o chiamare il servizio clienti al numero 133.

Cambiare numero – PosteMobile

Un po’ più complicata la procedura necessaria per il cambio di numerazione da PosteMobile. I clienti dell’operatore virtuale che itendono effettuare l’operazione devono compliare l’apposito modulo ed inviarelo via fax al numero 800.242.626, allegando anche una copia del proprio documento d’identià e del codice fiscale.

La richiesta è gratuita e il nuovo numero ottenuto sarà casuale. L’operazione dovrebbe concludersi entro una settimana dall’invio del fax.

LEGGI ANCHE: Migliori offerte telefoniche

Cambiare numero con altri operatori

Per quanto riguarda gli altri operatori italiani, la situazione è differente da quella descritta. Con Wind è possibile cambiare numerazione solo effettuando portabilità da altro gestore, mentre con TIM tale procedura può essere richiesta solo in casi particolari, ad esempio quando una precedente richiesta di portabilità non si conclude con successo.

Via: MondoMobileWeb