TIM: dal 1 aprile rinnovi ogni 30 giorni, ma con aumento delle tariffe

Giuseppe Tripodi

Era una notizia attesa da tempo, ma che adesso possiamo dire ufficiale: TIM ha annunciato che a partire dal 1 aprile 2018 le offerte per il mercato consumer si rinnoveranno ogni 30 giorni, e non più ogni 28 come accade adesso. Questo passaggio, però, porterà con sé un aumento del prezzo, per compensare la mensilità in più che attualmente i consumatori pagano (con le tariffazuioni ogni 4 settimane, ci sono 13 rinnovi all’anno): l’importo di ogni canone sarà maggiorato dell’8,6%. Volendo essere pignoli, precisiamo che per compensare l’importo della mensilità in meno sarebbe bastato un aumento dell’8,4%.

In ogni caso, il ritorno alla fatturazione mensile non è una libera scelta dell’oepratore, ma l’adeguamento alla nuova normativa approvata con l’ultimo decreto fiscale, che impone ad operatori e pay TV di tornare alle “vecchie” 12 mensilità, al fine di evitare pubblicità ingannevole e garantire maggiore chiarezza nei contratti.

LEGGI ANCHE: Dal Governo arriva lo stop alla fatturazione a 28 giorni

Insomma, TIM ha aperto le danze annunciando la data precisa e l’incremento previsto ma entro il 5 aprile tutti i gestori dovranno adottare nuovamente la tariffazione mensile, pena il pagamento di eventuali multe dell’AGCOM e un rimborso verso i consumatori di 50€ più 1€ per ogni giorno di fatturazione illeggittima.

Via: MondoMobileWeb
  • Tzr

    temevo andasse a finire così…
    sooooob!!!

  • Iron78

    Quindi praticamente pagheremo come adesso per avere meno, mi sembra un ottimo risultato per l’ennesima legge scritta con i piedi, alla fine loro non ci rimettan nulla e noi consumatori lo prendiamo in quel posto

  • Paolo Piccotti

    a me sembra una vera e propria presa per il culo!! si condanna la fatturazione a 28 giorni ma non si condanna l’aumento di oltre l’8%…!!! complimenti all’AGcom e a tutte le varie associazione che dovrebbero difendere noi consumatori!! bravissimi!!

    • Ecco appunto…son quelli che vanno in TV a sbraitare e non dicono un cazzo..mica come in America che hanno una bella squadra di avvocati pronti a fare il culo anche alle più grosse multinazionali

  • L0RE15

    un aumento di quasi il 10%?!?! ah quindi era una palla la storia che adottavano le 4 settimane “per comodità” (di chi poi non si sa). Complimenti per la faccia tosta (per non dire altro).

  • fabio

    Ragazzi chiaritemi un attimo il concetto per favore.

    Ora paghiamo un rinnovo ogni 28gg, a conti fatti sono 13 mensilità annue invece di 12; nel momento in cui torno a pagare 12 mensilità perchè mi aumentano i costi visto che già pagavo in più inutilmente prima?

    • Davide Arcuri

      a conti fatti, paghi la solita cifra alla fine dell’anno…se prima pagavi 10€ al mese per 13 mensilità, ora ne paghi 10.80 (circa) al mese per 12 mensilità.

      • Mattia Impellizzeri

        ti sbagli perché il rincaro e maggiore dello 0,20% cito “ogni canone sarà maggiorato dell’8,6%. Volendo essere pignoli, precisiamo che per compensare l’importo della mensilità in meno sarebbe bastato un aumento dell’8,4%.”

        Senza contare che se prima avevi esempio 100 minuti *13 a fine anno avevi 1300 minuti, ora così ne hai in un anno 1200

        • Davide Arcuri

          e che ho detto io? se prima pagavi 10€ al mese, ora ne paghi 10€+8,6%=10,86€ per la precisione.
          Non ho capito la cosa dello 0,20%

        • Karellen

          Il rincaro è dell’8.4% a rinnovo, ma paghi una volta in meno all’anno. Se fai la prova, per fare un conto tondo con 10 euro di canone, per 13 rinnovi facevano 130, mentre con le nuove 12 mensilità paghi 10+8.6%=10.86, moltiplicato per le 12 mensilità fa 130.32 (paghi in più lo 0.2% unitamente al fatto che non puoi dividere la mensilità in cifre più piccole di 1 cent). Come fai giustamente notare però abbiamo meno…

  • Ottimo, un altro palo nel culo.

  • Paolo

    Quindi possiamo lasciare TIM e passare ad altro senza pagare ulteriori penali?

    • Lu

      Dipende dal contratto. Per esempio se hai preso la fibra in promozione per 24 mesi non puoi andartene senza pagare la penale.

  • Davide Arcuri

    Ma che senso ha? a cosa è servito alla AGCOM battersi per la fatturazione mensile se poi il gestore ti aumenta la tariffa per adeguare gli importi…l’unica è aspettare una promozione a 12 mensilità al prezzo che si pagava con le 13 mensilità

    • Paolo

      L’unica “soluzione” è abbandonare TIM, per altro operatore che abbia GIA’ la fatturazione a 12 mensilità e che magari costi anche qualcosa in meno…

      • Lu

        Ha senso se le cifre sono sostanzialmente diverse altrimenti è uno sbattimento. Io ho Tim SMART (fisso, cellulare e fibra a 49/mese) e l’assistenza tecnica è oggettivamente eccezionale. Con gli altri operatori risparmi quei 10 euro (in certi casi) e poi appena ci sono problemi sulla linea magari resti fermo per una settimana. Io ci sono passato con Wind e Tre.

    • Zeronegativo

      il senso è che ora paghi leggermente di più per avere di meno. i minuti/sms/giga di 12 rinnovi dovranno coprire quello che prima facevano 13 rinnovi.

      • Davide Arcuri

        L’AGCOM si sarà battuta contro la fatturazione a 28 giorni perchè l’utente medio potrebbe non accorgersi che ciò equivale a 13 mensilità. Quel che dico è, come dici te, perchè arrivare a dover pagare di più per avere meno

  • vincenzo

    AGCOM sei un genio proprio, dovevate vincolare le rimodulazioni

  • Vincenzo Provvisorio

    Spesa annua che rimane la stessa a fronte di un rinnovo in meno quindi stesso prezzo, giga in meno. Un capolavoro.

    • Ma come fate a dire che ci sono giga in meno scusate? 😀

      I giorni in un anno sono sempre uguali, mica cambia se li dividi per 12 o per 13.

      • Giuseppe Tripodi

        In realtà sì, cambia.
        Ti faccio un esempio: attualmente io ho 20GB ogni 28 giorni (13 rinnovi)

        20*13 = 260

        Dopo il passaggio, avrò sempre 20GB ma ogni 30 giorni (12 rinnovi)

        20*12 = 240

        Complessivamente, spenderò praticamente lo stesso (anzi, qualche centesimo in più: 130,32 inveece di 130,00) ma avrò un numero complessivo di GB inferiore da usare ogni anno.

        • Vero, mi ero lasciato confondere da quel periodo oscuro in cui si pagava a settimana, ma con soglie mensili.

          O ci sta ancora?

  • Cortes Deangelis

    le autorita’, eufemismo, preposte…non contano un kazzo qui da noi.

    • Già..ai detto bene non contano un cazzo queste cosiddette autorità.. anzi..di più perché ci prendono per il culo una seconda volta

  • Karellen

    Che presa per i fondelli, con le 13 mensilità almeno c’erano 13 rinnovi! Si paga uguale per avere meno!

    • Si paga di più.
      “[…] l’importo di ogni canone sarà maggiorato dell’8,6%. Volendo essere pignoli, precisiamo che per compensare l’importo della mensilità in meno sarebbe bastato un aumento dell’8,4%.”

      • Karellen

        Annualmente però paghi uguale (non credo che quello 0.2% in più ti cambi la vita!)

        • No, certo, lo 0,2% non mi cambia nulla. Il problema è l’effettivo aumento, come dici tu! Era solo per precisare. 🙂

    • Ehm. Non erano 13 mensilità: erano 13 rinnovi. I giorni sono sempre quelli, non cambiano: rimangolo 365. Prima li dividevi per 13, ora per 12.

      Non paghi uguale per avere meno, paghi uguale per avere uguale.

      (O meglio: nell’adeguarsi, paghi anche un po’ di più, ma questo è perché le compagnie sono sempre simpaticone)

      • Karellen

        Intendo che se prima avevo diciamo 1 gb per fare conto tondo, con i rinnovi ogni 4 settimane avevo 13 giga in un anno, adesso ne ho 12 pagando lo stesso (ok, lo 0.2% in più).

        • Vittorio Antonicelli

          esatto.

  • simracing

    Quando c’è gente incompetente che non sa fare le leggi, questi sono i risultati.

  • Maurizio Barbera

    Ricapitoliamo.. quando sono passati a 28 giorni il prezzo è rimasto invariato… adesso si ritorna a 30 giorni e c’è l’aumento??? mi sembra un preso per il c…. o fatto apposta per avere un aumento giustificativo?…. simao in Italia anzi italia… cosme scritto da alcuni devono abbolire le rimodulizoni… ho sottoscritto questa tariffa e promo e tale deve rimanere.

    • Il prezzo era rimasto invariato, con 1 mensilità in più all’anno: quindi non era invariato

      • Maurizio Barbera

        Scusami… mi sarò espresso male, quando sono passati da 30gg a 28gg avrebbero dovuto abbassare il prezzo e quindi adeguarlo ai 28 giorni quindi ridurlo e pagando per 13 rinnovi la stessa somma dei 12 rinnovi e no come scritto da te ci troviamo a pagare una mensilità in più… scusami per l’equivoco, concordo con il tuo discorso

  • Paolo Staccioli

    Andatelo a dire alla Morani e Esposito del PD intestandosi la paternità della legge e che hanno cantato vittoria sapendo già in partenza di aver fatto una legge a mio avviso porcata senza modificare l’articolo 70 sulla legge del consumo tra l’altro suggerito da molte associazioni dei consumatori impedendo di fatto alle compagnie di fare rimodulazione a loro piacimento. Come al solito sono le leggi fatte in Italia facendo credere di stare dalla parte del cittadino ma in realtà come al solito sono a favore di altri

  • solurimbr

    Dai molti commenti, si capisce per quale motivo gli operatori sono passati alle 4 sett.
    Perchè era un’aumento “nascosto” che in pochi hanno percepito…
    Ora che è più evidente, tutti a lamentarsi. Avete accettato di pagare 130euro/anno ed ora continuerete a pagare 130euro. Meno minuti e meno dati? No, gli stessi di prima della rimodulazione a 4sett. Se non vi comoda, cambiate operatore, se lo facevate subito, in massa, non ci sarebbe mai stato il problema.

  • Paolo

    purtroppo c’era da aspettarselo. Il problema è che ci sono leggi che lo permettono !! La stessa cosa vale per Sky, solo che per loro il problema si complica dopo aver licenziato oltre 120 persone e sono in attesa oltre 50 cause collettive e individuali !!

  • Ma questo vale anche per chi ha già i contratti in mano, o solo per nuovi?

  • Ale Josè

    Ce lo meritiamo. Siamo un popolo che non è in grado di fare due calcoli da seconda elementare, come si evince anche da certi commenti a questo articolo. Fossi a capo di una compagnia telefonica ruberei ancora di più.

    • Vittorio Antonicelli

      perchè, negli altri paesi sono più furbi? che razza di commento inutile. tra l’altro le tariffe che si sono raggiunte in italia altrove se le sognano (5€/4sett per messaggi chiamate e 20 gb di internet…)

      • Ale Josè

        La legge è stata cambiata perché per la gente è troppo difficile fare i conti con la fatturazione ogni 28 giorni. Se sai fare due conti la fatturazione te la possono mettere anche ogni 13 giorni. Comunque illuminami, potente essere illuminato e baciato da ben 20gb al mese!

        • Vittorio Antonicelli

          e cosa può fare la gente facendo i conti? tutti gli operatori hanno adottato quel sistema, quindi anche se sono a conoscenza che sto pagando x13 invece che x12, cosa dovrei fare? a cosa serve? stacco il telefono e inizio a comunicare con i segnali di fumo? sarai furbo te

          • Ale Josè

            Niente via. Non ce la fai a vedere più in là del tuo naso. Inutile parlare. Quelli come te fanno crollare le speranze in un futuro migliore.

          • Vittorio Antonicelli

            Non c’entra fare i conti, c’entra che hanno cambiato “l’unità di misura” in un modo non trasparente. Ma questo non vuol dire che la gente non se ne sia accorta o che non sappia dire quanto spenda all’anno. Quello lo pensi tu che con la tua arroganza ti elevi a unico furbo tra il “”popolo”” somaro “””italiano”””. I tuoi commenti sono una sequenza infinita di nulla cosmico.

          • Ale Josè

            Bravo.

      • Alexs784

        Anche gli stipendi che sono stati raggiunti altrove in Italia “se li sognano” 😉

        • Vittorio Antonicelli

          parli per sentito dire o perchè tu ti sia informato effettivamente?
          L’italia è a livello di altri paesi europei, non dei maggiori (ed è ovvio, non ci volevi te a dirlo), ma è anche messa meglio di altri. Il rapporto reddito/tariffe telefoniche per il mobile è OTTIMO. Dati di fatto.

          • Alexs784

            Parlo per esperienza personale sulla mia pelle, altro che sentito dire. Faccio lo stesso lavoro che facevo in Italia ma all’estero e guadagno il triplo. È vero che le spese sono doppie ma come dici tu il “rapporto” reddito/spese è nettamente migliore. E poi forse hai ragione, il rapporto reddito/tariffe telefoniche sarà anche “il migliore” ma non di certo il rapporto reddito/tasse. Se all’estero pago 15€ al mese di telefono invece di 7€, ma poi pago anche 200€ di assicurazione all’anno di macchina (macchina tipo monovolume, no city car) contro 800€ (stima ottimistica) senza contare bollo e benzina, beh, li pago volentieri quei 8€ in più sulla tariffa del telefono. Hanno proprio ragione quando ti dicono che non ce la fai proprio a vedere oltre al tuo naso… “Parli per sentito dire?” Non ci posso pensare hahahaha che brutta fine…

          • Vittorio Antonicelli

            ciò che hai testimoniato non collide con quanto da me scritto sopra. Hai detto che lavori all’ “””estero”””(senza specificare dove… ma lo immagino già) e guadagni il triplo. Bene, esattamente come avevo detto l’Italia non è certo al primo posto, e nemmeno al secondo o al terzo. Tutto fila, la tua testimonianza mi da solo ancor piu credito. Inoltre stai tirando in ballo troppi argomenti: è invece molto piu semplice capire che i 5-7€ al mese delle promozioni che gli operatori tiravano dietro sono pochi. Anche in relazione al costo della vita, le tasse, i redditi e quello che vuoi, è obiettivamente poco. Ho semplicemente detto questo, poi tu ti sei messo a dire mille altre cose che però qui non c’entrano in un’affermazione cosi semplice. Inoltre leggi bene, non ho detto che il rapporto reddito/tariffa è “il migliore” come da te erroneamente virgolettato, ho detto che è ottimo. è diverso.

          • Name

            Per fortuna c’è anche gente come te che salva l’Italia andandosene 🙂
            E comunque il “parli per sentito dire” ci sta, ma è chiaro che appartieni a quella cerchia di “ciaone Italia, qui all’estero sì che sto meglio!” e devono dirlo per forza ed a tutti i costi, anche se poi ti riportano solo la loro esperienza (e si vedono bene dal dire quelle altrui), se come tu stesso ammetti guadagni di più ma paghi anche molto di più e la loro attività preferita è la critica.
            C’è, però, anche chi ascolta tutte le campane e quindi può constatare quanto vero sia il detto “ogni mondo è paese”.

          • Alexs784

            Io non appartengo a nessuna cerchia, “ciaone Italia, qui all’estero sì che sto meglio!” non è nel mio stile. Ho semplicemente descritto la realtà, nella mia situazione attuale pago di più ma guadagno molto di più, e bada bene, in proporzione è molto più alto il guadagno rispetto all’Italia, tanto è vero che affermo che il guadagno è triplo mentre i costi sono doppi, mi sa che o non sei in grado di arrivarci da solo o ti sei fermato alle prime parole (pago di più), entrambe denotano una scarsa attenzione e/o propensione ad ascoltare/vedere/scoprire punti di vista diversi, ed è per questo che ti troverai più che bene in Italia (e sono contento per te) 🙂

            Ho anche sottolineato che amo l’Italia, ed aggiungo che non è che me ne sono andato contento e felice, penso nessuno lo è nel momento in cui fa una scelta del genere, ma è chiaro che dove sono attualmente sto meglio. Ascoltare tutte le campane è giustissimo, tra l’altro nessuno ha mai detto che qui non esiste povertà o situazioni difficili (lo hai dedotto tu), io però posso sicuramente affermare che all’estero le COMPETENZE (hai idea di cosa siano?) vengono VALORIZZATE molto di più, e di conseguenza la meritocrazia. Quindi gente laureata e non che però vale sotto l’aspetto professionale trova molto più facilmente un lavoro ed uno stipendio adeguato. “Ogni mondo è paese”, vero in parte, sicuramente molto di più per chi non è mai andato oltre il proprio giardino (ammesso che ne abbia uno) 😉

          • Name

            Ah lol, passiamo dal riportare la propria esperienza come l’unica all’offendere direttamente chi ti fa notare le sciocchezze dette? Ma i miei complimenti! 😀
            Continui a blaterale con queste infime offese sulle COMPETENZE, sul proprio giardino ecc, ma ti vedi bene dal dire dove ti trovi, quindi impedendo agli altri di farti esempi reali su tale paese, ma comunque…
            Dopo aver scoperto che in paesi stupendi come il regno unito, per esempio, se non ti rivolgi ai medici privati puoi stare fresco – e fresco lo si intende come cadavere, ovviamente – tanto che tali persone sono tornate in italia per farsi curare in modo decente dopo aver speso anche abbastanza lì, posso dire che anche questa roba del “all’estero le COMPETENZE vengono VALORIZZATE” sia falso e ripetere: ogni mondo è paese.
            Poi non metto in dubbio che tu possa trovare migliore guadagnare il triplo e spendere il doppio anzichè guadagnare meno e spendere meno, che ti sia sempre rivolto alla sanità pubblica trovando medici preparati ed interessati a te invece di risponderti “meh, vada a casa e vediamo cosa succede”, di far parte di quelli che lamentano l’esistenza del canone RAI quando gli stessi inglesi, oltre ad evadere il loro, più del 50% lo vorrebbe abolire – e mi chiedo come mai se c’è così tanto benessere! -.
            Io non ho dedotto nulla, si legge chiaramente da come parli che fai il ragionamento: qui meglio, italia peggio, visto che lo fai in senso ASSOLUTO e non con un SECONDO ME, PER ME, NEL MIO CASO, IO HO LA FORTUNA DI.
            In definitiva: il classico italiota 🙂
            P.S. Se ti sta tanto a cuore l’Italia e non sei ciò che stai ampiamente dimostrando di essere, torna qui, guadagna meno ma impegnati socialmente per cambiare le cose! Ma mi sa che il giardino degli altri è sempre il più verde no?

          • Alexs784

            Italiota? Ma se non sono nemmeno italiano hahahha XD
            Il giardino degli altri è sempre il più verde no? Beh, diciamo che non essendo appunto italiano, l’Italia già di per sé poteva essere “il giardino più verde”, ma visto che come avrai ben capito così non è stato, mi sa che sei sempre più fuori strada 😉

            La storia della sanità pubblica è trita e ritrita, dove abitavo io in Italia non avevo nemmeno l’ospedale! In Italia la sanità pubblica nell’80% dei casi è come se non ci fosse per quanto è inefficiente ed incompetente!

            Ps: “Se ti sta tanto a cuore l’Italia e non sei ciò che stai ampiamente dimostrando di essere, torna qui, guadagna meno ma impegnati socialmente per cambiare le cose!” Ma perché scusa? Fallo tu! XD Vuoi guadagnare di meno (e spendere di più, ricorda le proporzioni), fatti tuoi, perché dovrei sacrificarmi io? (tra l’altro ripeto, per un paese che non è neanche il mio xD) Vuoi fare il patriota? Fai pure, anzi te lo dico sinceramente, se questo è il tuo vero intento ti ammiro, io non lo farò mai, se le cose funzionano meglio altrove, io vado altrove, perché dovrei sprecare la mia vita in un posto che non funziona (e non per colpa mia)? 😀

          • Name

            Aha, quindi ora non sei nemmeno italiano, però hai vissuto in italia e sei andato altrove (dove non si sa, a quanto pare sei una spia e non puoi rivelarcelo!) e là dove abitavi non c’era nemmeno l’ospedale, immagino neanche una guardia medica, un dottore, una farmacia… Sarei proprio curioso di sapere dove abitavi in italia!
            Poi, come al solito, vedo che non c’è alcun SECONDO ME o PER MIA ESPERIENZA, tiri fuori queste percentuali e queste proporzioni dal tuo cilindro magico e via!
            Per concludere, senza sapere cosa io faccia qui, dai per scontato che io non faccia nulla ed aspetti te per sistemare il paese.
            Mah, abbastanza penoso 🙂

          • Alexs784

            “Ora”? E chi ha mai detto di essere Italiano? Capisco che per te risulti una cosa abbastanza difficile quella di cambiare paese, ma credimi, SECONDO ME (hahaha XD) non sono l’unico ad averlo fatto 🙂

            Tu aspetti me per sistemare il paese? Ma se ti ho appena scritto che non lo farò mai, che non è mia intenzione e che se è il tuo vero intento ben venga, ti ammiro! XD

            Ribadisco quanto scritto in precedenza: “SECONDO ME” hai qualche problemino o di comprensione, o di lettura 🙂

          • Name

            Non lo hai mai detto, ma a quanto pare i problemi di comprensione li hai tu, o forse ci fai. Così come porti le tue esperienze (ed i tuoi dati astratti) come fossero verità assolute valide per chiunque, allo stesso modo parli da italiano come se fossi nato e cresciuto da sempre qui quando così non è, perciò prima hai taciuto sull’essere straniero e ti sei atteggiato come “italiano tipo”, ora invece “non sono nemmeno italiano”.
            Stessa cosa di prima “all’estero è così” poi “e chi ha parlato per tutti, è chiaro che anche qui c’è povertà ecc”. Penoso 🙂

            Io aspetto te? Ed anche qui, problemi di intendere e volere ne abbiamo? Dove l’ho scritto? Ho detto proprio il contrario, figurati se aspetto te! Sei tu che ti dai il potere di giudicarmi senza sapere cosa faccio, se ho il giardino e se so o meno cosa siano le COMPETENZE, dimostrando di essere solo un poveraccio, mica io! 🙂
            Così come io so bene che anche in germania, uk ed ovunque ci sono paesini senza ospedale e non grido allo scandalo, così come non dico che in inghilterra tutti i medici inglesi sono incapaci e conviene tornare in Italia a farsi curare, sei tu il mentecatto che ragiona così 🙂

            Certo che, tra le varie cose, devi essere anche masochista se ti piace farti rispondere ad ogni caxxata che dici e continuare, imperterrito, a commentare!

          • Ale Josè

            Alexs784 lascialo stare sto ragazzetto. 20 anni, probabilmente viziato. Ancora non sa quanta m***a mangerà nella vita.

          • Alexs784

            Si infatti come puoi notare non rispondo proprio, non ci si può ragionare con uno che ti risponde che, ad esempio, “poi tu ti sei messo a dire mille altre cose che però qui non c’entrano in un’affermazione cosi semplice”. Abbiamo alcune tra le tariffe telefoniche migliori al mondo, risparmiamo circa 5€ al mese!!! Chi se ne frega del resto, evviva! 🙂

  • Ma22

    Non ho capito. Ora con tim pago 10 euro ogni 4 settimane. Dal 1 aprile pagherò sempre 10 euro (ma ogni 30 giorni) oppure no?

    • Vincenzo Provvisorio

      10,80 credo

      • Heisenberg

        il bello è che quando sono passati da 30 a 28 giorni non si sono adeguati a nostro favore le mer**! Grazie ad agcom che fa multe irrisorie per compagnie del genere che quindi preferiscono pagare quattro soldi rispetto ai guadagni ottenuti

        • Vincenzo Provvisorio

          E’ assolutamente logico e normale. Quando sono passati dai 30 ai 28 giorni, è stata una scelta fatta dagli operatori per guadagnare di più quindi, se avessero rimodulato al ribasso, non avrebbero guadagnato nulla ed a quel punto il cambio di tariffazione non avrebbe avuto senso. Adesso invece il cambio di tariffazione è stato imposto agli operatori dalla legge ma, siccome la legge è stata scritta coi piedi, oltre al cambio di tariffazione, non impone contestualmente il veto sulle rimodulazioni quindi gli operatori, muovendosi nell’ ambito della legalità, hanno trovato il modo di non perdere il guadagno.

        • RitornoAlFuturo

          ma non lo capite che sono d’accordo?

          • Heisenberg

            senza dubbio

      • Giuseppe Coria

        pagare 10×13 =130 10,86×12= 130 cosa cambia…….

        • Vincenzo Provvisorio

          La spesa annua non cambia però hai un rinnovo in meno. Coi 28 giorni spendi 130 euro ed hai 13 rinnovi, con la tariffazione mensile spendi 130 euro ed hai 12 rinnovi.

        • Giuseppe An T Lauria

          Sembra ke nn cambi nulla ma guarda se fai una ricarica da 10 euro nn basta per il rinnovo e avrai sempre cifre del cavolo anke se facendo ricarike da 15 accumuli ma diciamo ke ti rompono le scatole queste cifre del cavolo nn essendo precise… andassero affanculo, ma niente a nostro facore ma semlre truffe a volonta’ altrimenti si ritornava a 12 mensilità e lasciar pagare sempre 10 euro… ma vuoi skerzare ke magari falliscono… intanto a breve molti cambieranno per avere promozioni con cifre pari e poi cambieranno ancora xke le promozioni dei nuovi abbonati saranno nuovamente con cifre precise e nn 7,86 o 10,86 e quindi continueremo a buttate 20 e 25 euro di qua e di la’ x riavere sempre una offerta migliore in base alle nostre esigenze… questa è una rottura anke se a dine anno paghi la stessa cifra, anzi anke qualke crerinata in più tanto per fregarci meglio.

        • Paola Coggiola

          Cambia che hanno applicato illegalmente la tredicesima mensilità per la quale sono stati condannati a toglierla. La tolgono senza rimetterci un euro!!!! Prima pagavi 12 mensilità da 10 euro (fatturazione ogni 30 gg), poi hanno illegittimamente fatturato ogni 28 gg (quindi 13 mensilità all’anno a 10 euro), adesso dopo la condanna fatturano in 12 mensilità quello che pagavi in 13 mensilità, quindi non torni a pagare 12*10euro, ma 12*10.86. Ci perdi sempre tu e di fatto per loro l’introito illegittimo rimane lo stesso

      • Ma22

        Mi sono informato su altri siti e dicono che non ci saranno aumenti. Io la cosa dell’aumento del 9% che rimane mica l’ho capita. Se a marzo del 2017 pagavo 10 euro al mese (12 mensilità) e poi 10 euro ogni 4 settimane (13 mensilità) posso capire l’aumento del 9%. Se ora ritorno alle 12 mensilità e pago 10 euro ho un calo del 9% e non un aumento

  • Heisenberg

    tanto dovranno dare la possibilità di recedere gratuitamente per variazione contrattuale quindi ciao ciao Tim e via con la triangolazione verso il più conveniente

    • Fabryzio

      Ottimo! Appunto me lo stavo chiedendo anch’io… Quindi sei sicuro che sarà possibile recedere dal contratto, senza eventuali penali perché lo variano?

      • Heisenberg

        ho letto altri articoli in cui hanno pubblicato l’sms della compagnia in cui dice proprio quello quindi aspetterò quello e cambierò per l’ennesima volta

  • Giuseppe Coria

    cio’ che pagheremo sarà pari pari come adesso…

  • Mirko Perri

    OFFERTA WIND A 9€ AL MESE PER SEMPRE MINUTI ILLIMITATI E 20 GIGA. Invia il tuo nome, cognome e numero di telefono alla seguente email: perri.mirko@yahoo.com

  • Francesco S

    Capisco il risentimento (e lo posso anche condividere perché sarò il primo che rischia di passare da 9€ a 9.75€ perdendo le soglie di un rinnovo che ho comunque pagato) ma non si può pretendere che il legislatore stabilisca come l’operatore debba variare i prezzi. Sono d’accordo per una stretta sulle rimodulazioni selvagge ma credere che gli operatori sarebbero stati disposti a perdere il pagamento di un rinnovo è da pazzi.

  • L’orenzo

    Scusate, ma io avevo capito che l’obbligo di tornare alla fatturazione mensile non avrebbe riguardato il settore mobile… Mi sbagliavo?