HMD ha brevettato il marchio Asha: nuovi feature phone in arrivo?

Giuseppe Tripodi

Dopo lunghissima assenza, da un annetto o poco più è tornato sul mercato il nome Nokia, anche se non senza difficoltà: il brand della celeberrima azienda finalndese, infatti, è adesso controllato da un’altra società finlandese, chiamata HMD Global. Proprio quest’ultima ha recentemente brevettato il marchio Asha presso l’EUIPO (European Union Intellectual Property Office), ossia l’ente europeo che si occupa delle proprietà intellettuali.

Per chi non se lo ricorsasse, Asha era il brand utilizzato da Nokia per i suoi feature phone prima dell’acquisizione da parte di Microsoft: si trattava di telefoni economici, che utilizzavano la vecchia Serie40 come sistema operativo ed erano pensati principalmente per mercati emergenti.

LEGGI ANCHE: Cos’è HMD Global, l’azienda dietro i Nokia con Android

Dal 2013 a questa parte, nessuno aveva più sentito parlare del nome Asha, ma adesso sembra che HMD Global possa resuscitarlo e utilizzarlo su nuovi feature phone. D’altra parte, pare che dopo Nokia 3310 (e la futura versione 4G), la società voglia utilizzare le linee di un’altra vecchia gloria del passato, il Nokia E71: non ci troppo da sorprendersi se a questi si aggiungesse anche il marchio Asha.

Via: Gizmochina