Altro che power bank, per i campeggiatori geek ci vuole la gigantesca batteria portatile di Anker

Giuseppe Tripodi

In occasione del CES, Anker ha lanciato la sua nuova batteria portatile, destinata soprattutto a campeggiatori geek e che di certo non potete portare nel taschino della giacca come qualsiasi power bank: parliamo del PowerHouse 200, una versione rinnovata e rinnovata del precedente PowerHouse.

Il modello dello scorso anno, infatti, era un’enorme batteria portatile da 120.600 mAh dal prezzo di 500$, ma per questo 2018 Anker ha dimezzato dimensioni, capacità e (quasi) prezzo. Il PowerHouse 200 ha una capacità di 200Wh (poco meno della metà dei 434Wh del modello precedente) e un gran numero di porte con cui ricaricare tanto smartphone e tablet, quando laptop, mini-frigo e tutto quel che vi passa per la testa.

LEGGI ANCHE:I nuovi robot di LG sono capaci di svolgere mansioni da cameriere, facchino e carrello della spesa

Il PowerHouse 200, infatti, è pensato come soluzione per tutti gli appassionati di campeggio che, nonostante la vita all’aria aperta, non possono rinunciare a tutti i propri gadget, ma anche come soluzione d’emergenza nel caso di problemi elettrici in casa.

Non sappiamo ancora se questa enorme batteria “portatile” verrà commercializzata anche in Europa (il precedente modello rimase un’esclusiva USA), ma tenete presente che il PowerHouse 200 pesa poco più di 3Kg e sarà in vendita al prezzo di 299,99$.

Via: TheVerge