Giro d’affari di quasi 50 miliardi di euro per le app mobile nel 2017: guidano i giochi e l’App Store doppia il Play Store

Edoardo Carlo Ceretti

Con un aumento di un 35% netto, i ricavi generati dall’acquisto di app da parte degli utenti su App Store e Play Store chiudono il 2017 sfiorando l’esorbitante cifra di 50 miliardi di euro. È l’ultimo report di Sensor Tower a rivelarlo, mostrando ancora una volta quanto sia in salute il settore mobile, ma tratteggiando anche quali siano i rapporti di forza al suo interno.

Già, perché i ricavi non sono ripartiti equamente fra i due principali attori in campo, ma anzi la forbice che vede tradizionalmente l’App Store di Apple guidare il business, si è ulteriormente allargata nel corso dell’anno appena concluso. Infatti, se nel 2016 App Store e Play Store si erano attestati rispettivamente a 23,7 miliardi e 12,4 miliardi di euro, nel 2017 lo store di app di Apple si è spinto fino a 32 miliardi di euro, con un +34,7% su quello di Google (fermo a 16,7 miliardi di euro).

LEGGI ANCHE: SmartPhone Awards 2017: i migliori dell’anno votati da noi e voi

L’incremento di questi numeri va di pari passo con il deciso aumento dei download di app sui vari store, attestato ad un +13,5% rispetto al 2016, avvicinandosi a quota 100 miliardi (si sono fermati a 91,5 miliardi), che di questo passo verrà senz’altro raggiunta nel 2018. A farla da padrona, soprattutto per ricavi generati, è il settore dei videogiochi mobile, che crescono meno delle app rispetto all’anno passato, ma continuano a generare da soli oltre l’80% del giro d’affari complessivo (circa 40 miliardi di euro). Trovate maggiori dettagli nel report completo di Sensor Tower.

Via: Android AuthorityFonte: Sensor Tower