In Cina sono riusciti ad eseguire il jailbreak di iOS 11.2.1 su iPhone X, ma non vi diranno come replicarlo (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Una società cinese di sicurezza che fa capo ad Alibaba, ha annunciato di essere riuscita ad eseguire il jailbreak di iOS 11.2.1 su iPhone X, ovvero dell’ultima versione del sistema operativo mobile di Apple, rilasciata pochi giorni fa. Il metodo era in realtà stato pensato per la versione 11.2, ma è risultato applicabile anche sulla seguente 11.2.1. Inoltre, il jailbreak è definito come perfettamente funzionante, senza restrizioni e con il supporto a Cydia.

Tuttavia, dovrete subito frenare l’entusiasmo, se stavate già preparandovi ad eseguirlo anche sul vostro iPhone. Già, perché trattandosi appunto di un team di ricercatori che si occupa di sicurezza informatica, non verranno rilasciati dettagli sulla procedura eseguita per ottenere il risultato, né tantomeno un tool per permettere anche agli utenti meno esperti di effettuare il jailbreak.

LEGGI ANCHE: iPhone X, la recensione

Lo scopo dei ricercatori è puramente scientifico, per segnalare più o meno indirettamente ad Apple la presenza di vulnerabilità che rendono potenzialmente possibile il jailbreak per utenti particolarmente smaliziati. Se dunque stavate attendendo un metodo semplice per eseguire il jailbreak sul vostro nuovo iPhone, vi toccherà attendere ancora un po’.

Via: 9to5 MacFonte: Alibaba