Vodafone: tante novità in arrivo per gli utenti nati all’estero, per quelli dotati di partita IVA e altro ancora (Aggiornato)

Edoardo Carlo Ceretti -

Le indiscrezioni sulle novità in arrivo per la tariffa internet giornaliera Daily erano solo un assaggio, perché a partire dal 19 novembre Vodafone potrebbe avere in serbo molto altro. Vi avvertiamo però che si tratta di anticipazioni ancora non confermate dall’operatore, vi invitiamo quindi a considerarle come tali.

C’All Global

La prima novità si chiama C’All Global e riguarderà gli utenti residenti in Italia ma nati all’estero e dotati di un codice fiscale straniero. L’offerta, dal costo di 10€ ogni 4 settimane (28 giorni), prevede le seguenti soglie:

  • 300 minuti di chiamate internazionali verso 33 paes (vedi elenco*)
  • 40 minuti di chiamate internazionali verso altri 11 paesi diversi (vedi elenco **)
  • 500 minuti di chiamate nazionali verso tutti
  • Minuti ed SMS illimitati verso tutti i numeri Vodafone Italia
  • Minuti illimitati verso Vodafone Romania
  • Chiamate in Albania a 5 centesimi al minuto
  • 8 GB di traffico dati anche in 4G

LEGGI ANCHE: Tutte le offerte Vodafone

C’All Global includerà, fino al 31 gennaio 2018, anche Vodafone Pass Web Voice, che permette di chiamare tramite internet senza consumare i GB previsti dalla propria offerta.

* Elenco 33 paesi: Argentina, Austria, Bangladesh, Belgio, Bulgaria, Canada, Cina, Colombia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, India, Irlanda, Malta, Messico, Norvegia, Olanda, Pakistan, Perù, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Dominicana, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria, USA.

** Elenco 11 paesi: Bolivia, Brasile, Cile, Ecuador, Egitto, Filippine, Si Lanka, numeri fissi del Marocco, Nigeria, Turchia, Venezuela.

Infine, Vodafone adesso permette anche ai clienti che non hannno conti correnti o carte di credito italiane di attivare un contratto per la rete fissa (con costi a partire da 19€ per la fibra) scegliendo il pagamento con bollettino postale.

C’All 25

Anche la seconda novità, il nuovo piano base C’All 25, riguarderà gli utenti stranieri residenti in Italia. I costi previsti saranno di 0,25€ al minuto per le chiamate verso tutti, con scatto alla risposta di 0,20€, mentre gli SMS costeranno 29 centesimi l’uno.

Il nuovo piano C’All 25 sarà attivabile in abbinamento ad una offerta della serie C’All (come la sopracitata C’All Global), mentre il cambio di piano avrà un prezzo di 8€ una tantum.

Vodafone Easy Control

In questo caso invece i protagonisti sono gli utenti dotati di partita IVA, che potranno attivare l’offerta Vodafone Easy Control, destinata a dispositivi antifurto, di domotica, di localizzazione o monitoraggio da remoto. Le soglie previste, al costo di 2€ ogni 4 settimane (28 giorni) sono le seguenti:

  • 50 minuti di chiamate verso tutti
  • 100 SMS verso tutti
  • 200 MB di traffico dati anche in 4G

L’offerta sarà attivabile da clienti attuali e nuovi, esclusivamente sul piano Life Connect, e potrà essere proposta anche ai già clienti consumer, anche in versione Customer Base.

Vodafone TV Mobile inclusa con l’opzione Video Plus

Infine, novità in arrivo anche per gli utenti che possiedono una SIM adibita al solo traffico dati. Presto sarà attivabile l’opzione Video Plus, che includerà anche Vodafone TV Mobile – l’offerta dell’operatore rosso per contenuti on demand come film e canali televisivi.

L’opzione Video Plus, al costo di 10€ ogni 4 settimane (28 giorni), consente di visualizzare i video online di piattaforme come YouTube, Facebook, Netflix e come altre, senza consumare i GB previsti dalla propria offerta.

Via: Mondomobileweb