Questo piccolo trucco può migliorare sensibilmente la qualità audio delle cuffie Apple AirPods (video)

Leonardo Banchi

Di tutte le cuffie Bluetooth lanciate sul mercato nell’ultimo periodo, le AirPods sono senza dubbio quelle che sono riuscite a conquistarsi il successo maggiore, e la loro iconica forma è ormai conosciuta e riconoscibile come quella di tutti i più fortunati accessori Apple.

Tuttavia, questo non è bastato a tenerle al riparo da critiche alla qualità audio offerta, che molti ritengono insoddisfacente per un accessorio da ben 179 €. Le osservazioni più ricorrenti sono relative allo scarso isolamento dall’esterno e alla mancanza di toni bassi, ma questo semplice trucco può migliorare sensibilmente la situazione grazie a pochi euro e a un minimo di lavoro manuale.

LEGGI ANCHE: iPhone X vs iPhone 8, il nostro confronto (foto e video)

L’idea viene dal canale YouTube PoltergeistWorks, e si basa sull’utilizzo di un semplice cappuccio di gommapiuma, di quelli molto usati per gli auricolari tradizionali, opportunamente modificato per lasciare liberi i sensori integrati nelle cuffie AirPods.

Il lavoro, che potete osservare nel video che trovate a seguire, si riduce allo scaldare uno spillo per poter forare con la massima precisione possibile i cappucci di gommapiuma da utilizzare: la loro applicazione permetterà poi alle cuffie di aderire in modo più stabile all’orecchio, migliorando sia l’isolamento dall’esterno sia la resa dei bassi, senza rinunciare a funzionalità come il doppio tocco per richiamare Siri o alla messa in pausa automatica quando si rimuove una delle cuffie dall’orecchio. In più, a differenza di quanto accade con alcuni rivestimenti in silicone che si trovano da acquistare, l’applicazione dei cappucci non impedirà di inserire le AirPods nella loro custodia per il trasporto o la ricarica.

Vi lasciamo a seguire il video con le istruzioni: lo seguirete, oppure siete già soddisfatti della qualità offerta dalle vostre AirPods?

Via: TheVerge