TensorFlow Lite, la libreria per il machine learning da mobile, è disponibile per gli sviluppatori Android e iOS

Giuseppe Tripodi

Quando si parla di intelligenza artificiale, spesso si parla anche di machine learning e quando si parla di machine learning uno dei nomi più citati è TensorFlow, ossia la libreria software di Google per l’apprendimento automatico.

BigG ha ora rilasciato la versione mobile della libreria, chiamata TensorFlow Lite, che è disponibile come developer preview: si tratta di una una primissima versione, ancora in fase di sviluppo, ma che permetterà agli sviluppatori di iniziare a sperimentare con TensorFlow e darà un’idea delle potenzialità.

La libreria è cross-platform e può essere integrata in applicazioni Android e iOS, grazie alle apposite API per Java e C++: per saperne di più, vi suggeriamo di dare un’occhiata al post di Google, dove troverete maggiori dettagli e un riassunto delle possibilità offerte da TensorFlow Lite.

Via: 9to5Google