Samsung Exynos 9810 ufficiale: il probabile processore di Galaxy S9

Nicola Ligas

Nell’annunciare i premi vinti al CES 2018, Samsung ha nominato anche un ignoto SoC della serie Exynos 9, più precisamente il numero 9810. L’Exynos 9 Series 9810 è quindi l’ultimo processore di punta di Samsung, “con core custom di terza generazione, GPU migliorata, e modem LTE con supporto 6CA” .

Il SoC sarà sempre realizzato a 10 nanometri, con un processo produttivo che Samsung definisce di seconda generazione. Proprio per questo motivo, alcuni ipotizzano che Galaxy S9 potrebbe impiegare un diverso processore, in base a dei precedenti rumor che parlavano di un 8 nanometri.

Sinceramente, arrivati a questo punto, non crediamo ce ne sarebbe semplicemente il tempo. Galaxy S9 dovrebbe infatti essere annunciato a fine febbraio al MWC 2018, e lo smartphone potrebbe quindi entrare a breve nella fase di produzione di massa. Non essendoci al momento SoC Exynos sotto i 10 nanometri, o Samsung farà un annuncio a sorpresa, o dovremo “accontentarci” del 9810, che per altro non è nemmeno stato annunciato con tutti i crismi finora.

Inutile sperare insomma in grandi balzi, perché queste cose di solito richiedono tempo. In ogni caso, ne riparleremo senz’altro nel momento in cui ci fossero novità.