Android guadagna terreno in Gran Bretagna, Apple cresce in USA e Cina

Giuseppe Tripodi

Quando si parla di diffusione dei sistemi operativi mobile, il quadro di riferimento è sempre Kantar: la società di analisi ha pubblicato il suo ultimo report, relativo al trimestre conclusosi ad agosto 2017.

Lasciando da parte i crolli in tutto il mondo del povero Windows Phone/10 Mobile su cui è ormai anche inutile infierire, è interessante segnalare come è variato il mercato dei dispositivi mobili rispetto allo stesso trimestre del 2016.

Per quel che riguarda l’Europa, non si può non evidenziare il cambiamento in Gran Bretagna, che per anni è stata la roccaforte degli iPhone nel vecchio continente: nonostante iOS continui ad avere percentuali piuttosto elevate (33,9%), è in calo rispetto all’anno precedente (-2%) mentre Android ha guadagnato ben 6,4 punti percentuali. Secondo Kantar, questo è principalmente merito dei dispositivi Samsung e, in particolare, delle ottime vendite che Galaxy S8 e Galaxy J3 hanno registrato nel paese.

LEGGI ANCHE: iPhone 8 Plus vende meglio del previsto, ma la maggior parte degli utenti cambierà iPhone solo nel 2018

In generale, comunque, in Europa Android stravince in ogni paese, con una media di diffusione dell’80,2% nei Big5 (Germania, Gran Bretagna, Francia, Italia e Spagna).

Al contrario, dall’altra parte del mondo iPhone guadagna terreno: gli smartphone della mela hanno avuto una crescita del 3,7% negli Stati Uniti (arrivando al 35% del mercato) e del 4,3% in Cina, dove adesso hanno il 17,7% del mercato.

Per farvi un’idea complessiva di come vanno le vendite degli smartphone nel mondo, vi lasciamo alla tabella riassuntiva e al pannello interattivo realizzato da Kantar.

  • #ludwig

    Il report sui sistemi operativi ormai è di utilità alquanto modesta. Sarebbe assai più interessante se le tabelle indicassero le percentuali per marca.