Facebook ha rimosso il supporto agli Instant Article da Messenger

Giuseppe Tripodi

Chiunque utilizzi Facebook conoscerà ormai gli Instant Articles, ossia gli articoli che caricano istantaneamente e senza lasciare Facebook: lanciati nel 2015 e presto adottati da buona parte della stampa, permettono agli utenti di leggere i contenuti con tempi di caricamento fino a 10 volte superiori rispetto alle attese per il caricamento dai siti esterni.

Dopo aver incluso gli Instant Articles anche su Messenger circa un anno fa, Facebook ha rimosso il supporto agli articoli istantanei dalla sua piattaforma di messaggistica.

LEGGI ANCHE: Facebook sta sperimentando una funzione ispirata a Tinder

Un portavoce di Facebook ha confermato a TechCrunch che, pur volendo continuare a rifinire e migliorare gli Instant Articles, la società punterà agli articoli istantanei solo nell’app principale, per permettere agli editori di sfruttare Messenger in maniera diversa, con bot e altri strumenti per la fruizione di notizie.

Fonte: TechCrunch
  • Name

    “permettono agli utenti di leggere i contenuti con tempi di caricamento fino a 10 volte superiori rispetto alle attese per il caricamento dai siti esterni.”
    Proprio sconvenienti, allora, se ci sono caricamenti con tempi superiori fino a 10 volte usandoli!