DxOMark aggiorna la sua Mobile test suite, rendendo inutili i vecchi punteggi (foto)

Nicola Ligas -

La sezione di DxOMark dedicata ai dispositivi mobili ha subito un completo restyling, in seguito all’introduzione della nuova suite di test dell’azienda, che stravolge completamente i punteggi rispetto al passato. Per questo motivo, anziché ricalcolare i nuovi punteggi per tutti gli smartphone esaminati finora, ne sono stati rivalutati solo 7 (non sappiamo se altri ne saranno aggiunti nei prossimi giorni). Il risultato è quindi che tutti gli score precedenti non sono più confrontabili con i nuovi.

DxO spiega in un lungo articolo le differenze tra vecchio e nuovo metodo, ed i motivi per l’introduzione dei nuovi test sono tutti più che legittimi (ad esempio in seguito alla “standardizzazione” delle dual-camera), fatto sta che all’atto pratico questo rende semi-inutile il lavoro passato. Ci sono ad esempio test intensivi a lunghezze focali diverse, un punteggio per l’effetto Bokeh, test in condizioni di scarsa luminosità (fino ad appena 1 lux), e scene in movimento prima non presenti.

La nuova classifica vede quindi al comando, appaiati, Google Pixel ed HTC U11, entrambi con 90 punti (precedentemente il Pixel era ad 89 ed U11 a 90). Seguono iPhone 7 Plus ad 88, iPhone 7 ad 85, Galaxy S6 edge con 82, iPhone 6 a 73 e Nokia 808 Pure View a 61. E tutti gli altri? DxO ci ha direttamente confermato che nessun altro vecchio device avrà il punteggio ricalcolato. I 7 scelti sono ciascuno il migliore smartphone per ogni anno dall’inizio di DxOMark. Ovviamente, da ora in poi, ogni nuovo dispositivo sarà testato con la nuova suite. Questo è comunque un peccato, perché esclude dalla graduatoria, e quindi dalla comparazione, smartphone quali Galaxy S8, LG G6 e OnePlus 5, giusto per citarne alcuni.

Fonte: DxOMark
  • Mick&LOzzo

    e per il Nokia 808 son batoste.

    • May I Survive

      2012.

  • Gieffe22

    non potevo non commentargli l’articolo, ho notato una serie di errori MADORNALI per una testata cosi importante. Mi chiedo come facciano certi soggetti a esser parte di una testata fotografica cosi si spicco. Le cose son due, o li pagano, o sono incompetenti.

    • eric

      ….ma almeno sai di quali “soggetti” stai parlando o…..blateri come al solito?? 😉

      • Gieffe22

        Si la conosco bene, la seguo da tempo e non posso fare a meno di dire che sulla parte mobile sono molto superficiali con valutazioni che esulano totalmente i difetti che eppure riscontrano e a cui non viene dato peso. Che poi il nuovo loro metodo è assurdo perche nella medoa dei voti tiene conto dell effetto bokeh semza distinguere tra bokeh sw e bokeh hw per cui se un telefono non ha quella stupid4 funzione sw automaticamente gli viene dato 10 a quella voce facendo abbassare mastodonticamrmte il voto. Ad esempio s6 che stava a 86 e sceso a 82 solo ed esclusivamemte per la mrdia abbassatagli dall effetto bokeh. Per non parlare del nokia 808 in fondo alla classifica. Non sanno manco dove stanno di casa

  • FravZone

    L’HTC U11 resta il migliore 😅

  • Polezzz

    Il 7 Plus rimane una semi delusione.

  • Tiwi

    beh, che dire..ok il nuovo metodo, ma fossi stato in loro avrei lasciato i vecchi punteggi con il vecchio metodo, e poi sarei partito con il nuovo metodo analizzando i nuovi prodotti
    quindi:
    – vecchia classifica, fino a settembre 2017 con prodotto fino a questa data
    – nuova classica da settembre con i nuovi prodotti lanciati ora..
    ma vbb