TIM dice addio ai pagamenti con credito telefonico su Windows Phone Store

Vezio Ceniccola

Che la piattaforma mobile di Microsoft non viva un momento molto florido era abbastanza chiaro già da un pezzo, ma a darcene ulteriore conferma arriva anche TIM, che ha deciso di mettere fine alla possibilità di acquistare app sul Windows Phone Store tramite credito telefonico.

L’operatore sta inviando un SMS a tutti i suoi clienti che usano dispositivi mobili con sistema Windows per informarli sulla fine del supporto a tale possibilità, che sarà definitivamente disattivata a partire dal prossimo 28 settembre.

LEGGI ANCHE: Wileyfox lancerà uno smartphone con Windows 10

Non è ancora chiaro se tale disposizione riguardi solo i terminali con Windows Phone 8.x o anche i più recenti dispositivi dotati di Windows 10 Mobile. In attesa di ulteriori comunicazioni, vi lascia di seguito il testo dell’SMS che TIM sta inviando ai clienti.

Gentile Cliente ti informiamo che a partire dal prossimo 28 Settembre il servizio di acquisto con credito telefonico TIM non sara’ piu’ disponibile su Windows Phone Store.

Via: Plaffo