Microsoft ha brevettato uno smartwatch modulare

Giuseppe Tripodi

Vi ricordate di BLOCKS, lo smartwatch modulare che verso la fine del 2015 ottenne una valanga di soldi su Kickstarter? Nonostante non si sia più visto niente del genere sul mercato, l’idea di un orologio smart modulare sembra vincente, e di questo potrebbe esserne convinta anche Microsoft.

La società di Redmond, infatti, ha brevettato uno smartwatch in cui ogni maglia del cinturino include un modulo hardware, che può essere modificato o sostituito a seconda delle esigenze. Grazie a questo sistema modulare, potrebbe essere possibile aggiungere memoria interna, sensori biometrici (lettore di battito cardiaco, ad esempio) e tutto quel che potreste immaginarvi. Inoltre, il brevetto suggerisce la possibilità di eseguire telefonate tramite l’orologio e, di conseguenza, il collegamento alla rete dati.

LEGGI ANCHE: Surface Phone: un brevetto svela un progetto di smartphone pieghevole con corpo in metallo

Vale la pena ricordare che anche Apple ha brevettato un prodotto simile e che, nonostante Microsoft abbia depositato il brevetto a maggio 2017, la prima data collegata al documento risale al lontano 2014.

Insomma, nonostante l’idea sembri piuttosto allettante, probabilmente non è il caso di trattenere il fiato finché Microsoft non presenterà il suo smartwatch modulare: si tratta certamente di una buona idea, ma potrebbe continuare a rimanere un concept ancora a lungo.

 

 

Via: PatentlyMobile