Fitbit Ionic, la nostra anteprima da IFA (foto e video)

Giuseppe Tripodi

Fitbit Ionic è uno degli smartwatch più attesi dell’anno: dopo tantissime anticipazioni, è stato presentato ufficialmente a fine agosto e sarà disponibile in vendita a partire da inizio ottobre.

Per il suo primo smartwatch, Fitbit ha mantenuto il design squadrato di alcuni dispositivi precedenti, includendo però tante nuove funzioni dedicate agli sportivi (e non solo).

Sul retro dell’orologio troviamo il nuovo sensore di battito cardiaco con LED rossi che, secondo gli esperti, sarà in grado di monitorare il battito cardiaco in modo sensibilmente migliore e, in futuro, grazie anche al nuovo sensore SP02 potrà tracciare anche altri parametri vitali, come il livello di ossigeno del sangue o le apnee del sonno.

LEGGI ANCHE: Fitbit annuncia Ionic: svelato lo smartwatch che vuole superare Apple Watch e Android Wear

Inoltre, questo smartwatch è impermeabile fino a 5 atmosfere (50 metri) e include la nuova modalità nuoto, che permette di monitorare i propri allenamenti in piscina.

Troviamo poi un chip NFC per i pagamenti in mobilità tamite Fitbit Pay, l’app Fitbit Coach con programmi di allenamento personalizzati, memoria interna di 2,5GB per salvare la musica e andare a correre senza portarsi dietro lo smartphone, supporto a GPS e GLONASS e ricezione delle notifiche dallo smartphone.

Per farvi un’idea su cos’altro vi aspetta, non ci rimane che lasciarvi alla nostra anteprima, che potete trovare qui sotto.