Qualcomm rivela per sbaglio Snapdragon 670, il prossimo SoC per la fascia medio-alta

Andrea Centorrino

Mentre facciamo la conoscenza di Snapdragon 660, Qualcomm — com’è giusto che sia — pensa già al suo successore, Snapdragon 670. A rivelare la sua esistenza è la stessa società, con un riferimento (“SDM670 Android Tablet”) nella propria pagina CreatePoint dedicata ai devkit.

La pagina non rivela molto altro, ma XDA-Developers fornisce qualche altra indiscrezione: il chip sarà basato sul processo produttivo a 10nm, a tutto vantaggio di prestazioni ed efficenza energetica.

L’architettura dovrebbe essere basata sulla futura Kryo, con 2 core ad alta potenza, e 6 core a basso consumo, basati sulla tecnologia ARM DynamIQ. La GPU dovrebbe far parte della prossima famiglia Adreno 6xx.

LEGGI ANCHE: Qualcomm cita in giudizio Apple

Il rilascio del nuovo SoC è previsto per il primo od il secondo trimestre del 2018, più o meno in concomitanza con Snapdragon 845.

 

Via: XDA-DevelopersFonte: Qualcomm
  • .v.v.v.

    Insomma lo snap820 è stato un quad-core solo per evitare qualsiasi possibilità di surriscaldamento! È fatto interamente di prudenza! Appena sono tornati a fidarsi del processo produttivo e dell’architettura ARM (il problema è stato anche l’ARM A57) hanno cominciato a sfornare di nuovo octa-core e lo faranno per sempre!

    • Pol Pastrello

      Beh questi sono dei big.LITTLE, non degli octa-core normali. I 6 core a basso consumo scalderanno pochissimo, quindi il rischio di surriscaldamento è comunque moderato.

  • Ryder_173

    “per sbaglio”…