Gli schermi senza bordi hanno fatto presa sul pubblico

Emanuele Cisotti -

Il motivo per cui uno schermo senza bordo possa essere apprezzato sono vari, ma principalmente si possono riassumere con il fattore estetico e quello di ergonomia. Uno schermo senza bordi (se non troppo grande) permette infatti di avere fra le mani uno smartphone più compatto e quindi più semplice da utilizzare.

Queste motivazioni stanno spingendo gli utenti ad abbracciare (o pensare di abbracciare) questa tecnologia sul suo prossimo smartphone. Secondo il nostro sondaggio infatti il 33,1% di voi ha risposto che il suo prossimo smartphone avrà sicuramente uno schermo senza bordi (dove ovviamente si intende con bordi molto ridotti). Un altro 33% ha invece risposto che è molto interessato a questa innovazione ma che non è essenziale.

Prosegue in ordine “decrescente” la classifica con un 11,5% che dice di apprezzare questi display ma che non è però interessata ad averne uno. Un 10,2% dice di essere neutro nei confronti di questi display mentre un ultimo 12,2% dice invece di preferire gli schermi classici. Fateci sapere nei commenti come avete votato e perché avete fatto la vostra scelta.

  • kogan92

    Già fatichiamo con i 16:9 con l’uso a una mano, figuriamoci con i 2:1

    • Ma in teoria non sono migliori come usabilità?

      • Karellen

        Dipende da cosa si intende: l’idea di base è che rendere lo schermo più stretto migliora l’impugnatura sul telefono, loro quindi mantengono la larghezza attuale e sfruttano tutta la lunghezza del corpo del telefono. Secondo me questo rende la parte alta dello schermo semplicemente irraggiungibile, ed hai uno schermo più grande ma di cui alla fine non ne trai giovamento, la grandezza è fine a se stessa e ti consuma più batteria. L’impatto che ti da lo schermo di un note infatti dipende dal fatto che è molto più largo, la lunghezza passa in secondo piano. Per di più i nostri occhi hanno un campo visivo e di attenzione maggiore in orizzontale. Quello che vorrei io è semplice, non alungare lo schermo per coprire una parte che prima non aveva niente, ma accorciare il telefono fino ad arrivare allo schermo! Se poi dessero un colpo al cerchio ed uno alla botte accorciandolo ancora un po, e compensando allargando un filino, arrivando ad un rapporto di 3:2 o 4:3 sarebbe l’ideale!

  • FravZone

    Io sono pro ai 18:9 o oltre, ma fino a quando la dimensione complessivo dello smartphone non superi i 150/152mm, perchè dopo inizia a diventare una padella enorme, se poi mi fanno uno smartphone da 130mm con display da 5,5″ è molto meglio …

  • Obi-Wan

    È scomodissimo da impugnare senza premere il display a caso.

  • Poi ci sono i cattocomunisti radicalchic come me che hanno un S8 e detestano gli schermi edge e il formato 18:9 che rende gli smartphone dei telecomandi e non sono l’ideale per la navigazione web. Uso più volentieri il 16:9 5.5″ del redmi note4 nonostante la qualità abbastanza scadente essendo abituato agli IPS LG.