iPhone 7S: nuove conferme su design quasi invariato, retro in vetro e ricarica wireless

Edoardo Carlo Ceretti -

Nonostante l’attesa più palpitante sia tutta per iPhone 8, è noto che Apple quest’anno lancerà anche altri due nuovi modelli di iPhone, che si chiameranno 7S e 7S Plus. Come intuibile dal nome stesso, si tratterà di semplici evoluzioni dei modelli usciti nel 2016. Le novità saranno poche, soprattutto a livello estetico, dove i pochi cambiamenti saranno comunque giustificati da motivazioni funzionali. Tutte queste informazioni circolano da diverso tempo, ma oggi arrivano ulteriori indizi a confermare quanto già risaputo.

I colleghi di Technobuffalo infatti, sono entrati in possesso di immagini CAD dei futuri iPhone 7S e 7S Plus, tramite una fonte vicina a chi si occupa del processo di produzione dei due nuovi smartphone. Non possiamo certo mettere la mano sul fuoco sull’autenticità delle informazioni trapelate, ma sono talmente verosimili che difficilmente possano essere ritenute fake.

LEGGI ANCHE: Come sarà il pulsante virtuale di iPhone 8

Si parte dalla forma dei dispositivi e dalla disposizione di tasti e sensori: rispetto ad iPhone 7, dovrebbe rimanere tutto pressoché invariato, con una sovrapponibilità quasi perfetta. Anche sul retro di 7S e 7S Plus, a prima vista, dovrebbe essere tutto molto familiare, infatti anche quest’anno la doppia fotocamera sarà esclusiva di 7S Plus (e ovviamente di iPhone 8). La più grande novità, anche questa già arcinota, dovrebbe consistere nella presenza di un pannello posteriore in vetro, a sostituzione del metallo utilizzato ininterrottamente a partire da iPhone 5.

L’uso del vetro permetterà un posizionamento più discreto delle antenne, ma soprattutto consentirà anche ai due nuovi iPhone più economici (se così vogliamo definirli) di integrare la ricarica wireless, novità attesissima nel mondo Apple. Il metallo sarà impiegato soltanto per la cornice dei due modelli.

Il resto delle novità sarà invisibile ad una prima vista, ma affiorerà soltanto con l’utilizzo dei dispositivi. È infatti previsto il canonico rinnovamento delle specifiche tecniche, con un nuovo SoC in primis. Non ci sarà quindi da stupirsi se iPhone 7S non porterà grandi miglioramenti rispetto al predecessore: Apple ha intenzione di puntare tutto sull’iPhone del decennale, su cui saranno concentrate le maggiori novità. Un modo come un altro per rimarcare ulteriormente la differenza fra la generazione scorsa e quella futura di iPhone.

Fonte: Technobuffalo