Quanto è importante per voi il jack audio nello smartphone? (Sondaggio)

Emanuele Cisotti

La presenza o meno di un jack audio dove collegare le proprie cuffie sembra sempre accendere molto i commenti dei nostri articoli e poiché sempre più smartphone sembrano star abbandonando questo standard vogliamo sapere cosa ne pensate. È una “moda” lanciata principalmente da iPhone 7 che ha preferito perdere il connettore in favore dell’impermeabilità, anche se altri produttori (come LeEco) avevano già sperimentato con smartphone senza jack audio.

La soluzione per molti sono le cuffie Bluetooth che però richiedono di essere ricaricate, mentre per altri è sufficiente un connettore che però occupa l’unica connessione utilizzabile anche per la ricarica e la connessione al computer.

Vi lasciamo quindi con il nostro sondaggio. La prossima settimana pubblicheremo i risultati.

  • ACF05

    Io sono passato da poco a quelle bluetooth (q29) e devo dire che non avere fili che penzolano é una bella liberazione, ma non capisco perché toglierlo… a chi da noia

    • kino90

      le cuffie bluetooth sono molto comode, il problema però è la batteria.. (senza contare che delle cuffie di un certo livello costano “molto” anche a filo, figuriamoci bluetooth!)

      • ACF05

        Cerca quelle che ho scritto in commento, costano un quinto di icon x o air pods… questo per dire che le alternative valide ci sono

      • Stranger Thing

        Le cuffie BT andranno ricaricate in media un quinto delle volte di uno smartphone, in una settimana.

        • kino90

          Il problema non è sul caricarle o meno, il problema è quando hai bisogno di musica (ad es mentre lavori) e puntualmente ti parte l’avviso di batteria scarica.. le ho usate per qualche mese.. poi sono tornato a quelle a cavo per noia. Ora ho delle Audio Technica e non ho intenzione di tornare al Bluetooth, almeno non per subito

          • Stranger Thing

            Ah beh. Con le Audio Technica ascolti sul serio, non c’è bluetooth che regga, in effetti, almeno per ora.

    • Il jack audio da 3,5 mm è un componente “noioso” e molto “antico” come concezione. È lo stesso da sempre. Non può essere rimpicciolito o messo di lato (troppo scomodo) ed ha una dimensione importante se pensi a quanto è grande la CPU o il sensore della fotocamera. Al posto di un jack audio puoi farci stare un sacco di roba, come per esempio una batteria più grande, anche perché ad oggi le batterie sono tutte rettangolari e non avere il jack audio vuol dire poter mettere una batteria ben più grande.

      • ACF05

        Allora devono fare auricolari bluetooth più economici… non credo che in futuro samsumg metterà icon x con il cell

        • Stranger Thing

          Ci sono auricolari bluetooth a 15 euro. Non è una spesa importante, tutto sommato.

          • Tony Sporting Di Giorgio

            Ma non per ascoltare la musica

          • Stranger Thing

            Per ascoltare musica ci vogliono almeno (ma proprio almeno) 50 euro anche per quelle cablate. Tra due paia di auricolari da 20 euro, un paio cablate e uno BT, non c’è quasi differenza.

          • ACF05

            Bisogna vedere la qualità… io ho le q29 e mi trovo bene ma non costano 15 euro…. certo , nemmeno 200 ma c’è chi magari non é interessato e hli vanno bene quelle col filo, economiche

      • Tony Sporting Di Giorgio

        Allora per lo stesso motivo andrebbe tolta anche l’USB, lasciando la sola ricarica wireless … Ci sono cose che devono rimanere analogiche, è l’audio è una di queste, se vuoi la qualità … Dipende sempre da l’uso che se ne fa

        • Stranger Thing

          Per la qualità sì, sono d’accordo con te. Anche se col tempo, mi sono reso conto che non vale la pena spendere cinque volte di più (per un miglioramento realmente apprezzabile) per un paio di cuffie, se servono per lo più per ascolto in strada o comunque non chiusi in una stanza da soli.

        • No, perché l’USB si è evoluta nel tempo, passando da USB classica e arrivando fino alla Type-C. Dei passi in avanti sono stati fatti.
          Oltretutto il jack audio è lungo più o meno il doppio di un connettore Type-C.

        • Karellen

          Mai avrei pensato di dire una cosa del genere, ma secondo me apple l’aveva vista giusta, la porta meno utilizzata andava tolta ed integrata in quella meno usata. Per cui l’hanno fatta giusta la prima volta con l’ipod shuffle, sbagliando clamorosamente con l’iphone 7. Secondo me potevano integrare un usb 2.0 nel connettore audio, tanto i trasferimenti del pc li faccio giusto quando cambio telefono e passo la cartella di whatsapp… Invece di tirarsela tanto con il fatto che il connettore è simmetrico e si inserisce in solo 2 posizioni su 360 gradi ne avrebbero avuto uno che funziona in infinite (e che può essere ruotato da inserito)!

  • Andrea “Ippo” Ippolito

    Domanda (da ignorante in materia, ho un Oneplus 3 con jack audio):
    ma per ovviare al problema della porta impegnata, non si potrebbe semplicemente ideare dei cavi di ricarica/trasferimento che espongano un ulteriore ingresso, così da poter collegare delle cuffie anche col device in carica? Ci sono ragioni tecniche (interferenze? banda passante?) che lo impediscono?

    • outatime

      Ci sono adattatori in commercio con doppia uscita usb c – jack per ovviare al problema dell’assenza del jack

      • Andrea “Ippo” Ippolito

        Non sono sicuro di capire cosa intendi. Io mi riferivo al problema che si avrà quando l’ingresso jack scomparirà. A quel punto, anche assumendo di avere delle cuffie usb, non sarà possibile caricare il device a collegare le cuffie allo stesso tempo. è su questo problema che ragionavo

        • Davide

          Lui ha parlato di un connettore che da una usb-c si sdoppia in una usb-c + ingresso aux.
          Carichi e ascolti…anche se per me sarebbe una noia (possibilità di perdere o rompere questo connettore, spessore che va a creare, etc)

          Piuttosto preferirei doppia porta USB su device, e contemporaneamente spingere su cuffie USB….avrebbe altri usi, tra l’altro 😀 naaa non lo faranno mai

          • Andrea “Ippo” Ippolito

            Ok, chiaro. Io parlavo di un cavo di carica che si sdoppia in due usb c, un maschio che va a caricare il telefono e una femmina che può ospitare il cavo delle cuffie (o altri device, usb otg type c ad es.)
            Non so se prenderebbe mai piedi, suppongo che tra qualche anno o l’audio o la ricarica (o entrambe) si faranno molto più in modalità wireless di oggi

          • nastys

            Si potrebbero fare delle cuffie con una porta USB Type-C extra.

  • Alexander DeLarge

    Personalmente mi è impossibile fare senza. Quando sono in giro ho sempre le cuffie.
    Prendere le cuffie BT si potrebbe fare ma poi risulterebbe in un altro dispositivo da mettere in carica (e quella volta che ti dimentichi.. Ciaone) per non contare che c’è la solita storia a “o colleghi le cuffie o ricarichi il telefono”. Ci sono cavi sdoppiati, vero, ma è comunque un’altra spesa che sarei costretto a fare, almeno finché un cavo del genere non si troverà incluso nella confezione del cellulare (cosa che dubito faranno).
    Quindi, ricapitolando.. Più device da ricaricare, inutile cavetteria aggiuntiva… Per me è un NO secco, i miei dispositivi avranno sempre il jack da 3.5

  • Alfons Karrica

    I fili sono destinati a sparire. Importante è che vengano sostituiti con una soluzione efficiente e non problematica.
    Per il momento i dispositivi Bluetooth soffrono di autonomia e in futuro ci sarà pure il problema con la banda intasata

    • BerserkBo

      I cavi NON spariranno MAI. La fisica insegna.

  • Kratox

    Se la aveste messa avrei votato per. É obsoleto e va tolto. Non lo uso dal Galaxy s2

    • Karellen

      Non capirò mai quelli che dicono “è obsoleto”. Nel mio vocabolario obsoleto significa che esiste un qualcosa che fa la stessa cosa in modo migliore. E no, la type-c va bene come porta digitale, ma per un segnale analogico come l’audio no, è a malapena accettabile (per non parlare della compatibilità con tutto ciò che è esistente). E no, il segnale digitale lasciamolo stare, avere un dac nel cavo è ingombrante, consuma più batteria, non assicura la compatibilità nel futuro con nuovi standard audio (in realtà forse anche attuali: MQA? DSD?), costa di più, non posso aumentare la qualità se uso le cuffie su una postazione fissa (o su un nuovo telefono/dap), e sta già portando ad una divisione tra cuffie normali, per android, per apple ios, ed apple mac (usb type-c, ma non mi stupirei adottassero uno standard diverso da android). Nel caso intendessi invece che il jack da 3.5 mm è obsoleto perchè adesso c’è il 2.5 mm bilanciato allora ok dal mio punto di vista, ma non supporta microfono e tasti per cui l’utilizzo comunque è un altro.

      • BerserkBo

        Per costoro “obsoleto” significa solo “fuori moda”.
        Non hanno NESSUNA idea delle implicazioni tecnologiche, solo che fa “fico”.

  • Tony Sporting Di Giorgio

    L’audio, per quanto possibile, dovrebbe rimanere analogico . . .

    • BerserkBo

      L’audio è digitale in tutte le sue forme oggi come oggi.
      Quello che NON TOLLERO è non poter scegliere le cuffie che desidero da abbinare al mio smartphone. E TUTTI i DAC esterni sono ingombranti e necessitano di alimentazione (o batterie ricaricabili), Oltre che INUTILMENTE costosi, ovviamente. Se ne voglio uno lo scelgo IO e non sono abbligato ad averlo esterno o integrato nelle cuffie.

      • Tony Sporting Di Giorgio

        lo so, per quello dico PER QUANTO POSSIBILE

  • ILCONDOTTIERO

    Quando arriverà per tutti il Bluetooth 5.0 per tutti anche per i modelli lowcost credo 2-3 anni , il filo rimarrà un lontano ricordo . Si avrà più autonomia,portata e qualità migliore di quella odierna .

    • Karellen

      Non sperarci troppo! Per avere una buona qualità audio ci vuole un ingombro che è molto più facile avere all’interno del telefono, soprattutto perchè parte delle componenti è condivisa con il telefono (betteria e circuito di alimentazione sono parecchio ingombranti, ma serve anche una cpu con tutti i suoi ammennicoli che in uno smartphone hai già). Tutto ciò aumenta i costi: la “qualità” di un paio di sennheiser da 19.90 € la trovi su delle cuffie da 50-70 €, ma per delle cuffie come le shure se535 il bluetooth non è sufficiente, perchè per una circuiteria di gestione che sia allo stesso livello ci vorrebbe uno scatolotto attaccato al filo che secondo me sarebbe ben peggio di un filo con un jack…

  • Woodruff

    Ho fatto un viaggio molto lungo dove ho passato il 90% del tempo utilizzando gli auricolari.
    Non so nemmeno immaginare cosa avrei dovuto fare se non avessi avuto il jack audio, forse mi sarei dovuto comprare un lettore mp3 esterno (ma non mi sarei potuto vedere i film). mah

    • talme94

      O un adattatore, forse facevi prima

      • Woodruff

        E come lo ricaricavo il cellulare? Viaggio molto lungo vuol dire anche essere costretti ad avere spesso e volentieri il cellulare sotto carica visto che lo si usa costantemente per giocare/vedere film o appunto ascoltare musica.

        Non è una cosa che fa per me, probabilmente ognuno ha le sue esigenze. Per quanto affascinato dall’idea di eliminare il jack audio per quanto mi riguarda è impossibile per le mie esigenze.

        • talme94

          http://amzn. eu/9hE9X6t
          Anche io uso cuffie con il cavo ma anche se il mio prossimo smartphone non dovesse avere il jack non sarebbe la fine del mondo.

          • Woodruff

            Certo che le inventano proprio di tutte 🙂
            Funzionasse bene sarebbe sicuramente fondamentale nel caso di un acquisto di un cellulare senza jack.

          • IlFuAnd91

            Non sarebbe la fine del mondo ma la tecnologia dovrebbe semplificare la vita invece di renderla più complicata.

          • talme94

            Certo. Volevo solo dire che uno smartphone senza jack non lo escluderei a priori

          • Iamyourfather

            Grandioso!
            Lo stavo cercando, avevo visto la controparte per iphone7 ma non trovavo la versione col type c.

  • Alessio Spada

    Eppure uso delle cuffie a cavo da 40€ e vado benissimo! Per cuffie comode bluetooth ne spenderei minimo 150 (orecchie a sventola…) che poi non potrei usare nel PC di casa, in lunghi viaggi (si scaricano)etc…
    Invece cuffie USB? Al limite ci metto una buona scheda audio! Cosa che posso fare anche ora ma che non voglio fare perchè è scomoda!
    Il jack è comodo e nessuno può dire il contrario! Non so perche vogliono toglierlo!

    • BerserkBo

      A parte che ci sono OTTIME cuffie con jack a meno di 20 euro (vedi le Xiami Piston III), cifra dove in bluetooth trovi solo i rottami scadenti ….

  • Modho

    Io preferisco optare per entrambe le soluzioni, finché conviveranno insieme e nessuna dominerà sull’altra, quindi il prossimo avrà senza dubbio il jack.

  • Ross

    Usando ogni giorno la RadioFM per me il jack audio è fondamentale!

  • gcmmrt

    bravi, sondaggi come questo dovrebbero servire ai produttori per indirizzare alcune scelte progettuali. Sono convinto che la presenza del jack vincerà a mani basse alla faccia di Apple che non considera le opinioni dei suoi acquirenti imponendo le proprie scelte.

    • BerserkBo

      Non ci sperare. L’unica nostra arma è lasciare sullo scaffale quelli senza jack.
      Cosa già fatta l’ultima volta. Ho acquistato il Vernee Lite ANCHE per la doppia possibilità di audio su usb-c e jack nativo.

  • Gabriele

    fondamentale

  • PineappleHaze

    Per quanto mi riguarda non uso il telefono per ascoltare musica, se non a casa tramite Chromecast o lo speaker del telefono stesso, ma cuffie molto raramente.
    Ho sempre preferito tenere separate le cose e per la musica preferisco avere un iPod per gestirla indipendentemente.
    Per me potrebbero anche levarlo ma riconosco che siamo cosí tanto abituati ad averlo e anche se obsoleto fa ancora parte della nostra vita di tutti i giorni (AUX in primis).

  • Torre

    Uso solo cuffie con filo ma toglierei volentieri in jack per avere una seconda usb.

  • Herr Zeppa

    Ascoltando molta musica per me è fondamentale, però forse ne accetterei l’assenza se inserissero gratuitamente un adattatore nella confezione

    • Ale458

      Come ha fatto Htc con l’11

  • Karellen

    Oramai sto ricablando tutte le mie cuffie con jack da 2.5 mm per l’uscita bilanciata che ho sull’onkyo, per cui un adattatore o un cavo diverso lo dovrò comunque usare. Comunque preferirei continuasse ad esserci il caro vecchio jack, che lo standard audio del type-c non mi pare ancora del tutto chiaro, non ho neanche ben capito se offre uno standard ancora analogico o solo digitale (spererei la prima!). E comunque anche se ci fosse un segnale analogico l’usare una porta digitale mi sembra tutto meno che l’ottimale, sia per una questione di schermatura dalle interferenze che di dimensione dei contatti (per resistenza elettrica ed usura). Il segnale digitale lasciamolo stare, avere un dac nel cavo è ingombrante, consuma di più batteria, non assicura la compatibilità nel futuro con nuovi standard audio (in realtà forse anche attuali: MQA? DSD?), costa di più e sta già portando ad una divisione tra cuffie normali, per android, per apple ios, ed apple mac (usb type-c, ma non mi stupirei adottassero uno standard diverso da android)…

    • Davide Bergamaschi

      Quindi??? Che c’entra??

      • Karellen

        Spiego che in sostanza non mi cambia tanto la vita, ma comunque il vecchio jack è meglio in generale, e spiego anche il perché.

    • sekkyo

      L’audio su type-c è completamente digitale e secondo me è un bel passo avanti rispetto ad un connettore che data la sua natura analogica è sensibile ad interferenze ed elettricità statica, limitazione al solo audio stereo ecc.

      • Karellen

        Esattamente, ma siccome il timpano è analogico, le cuffie saranno sempre analogiche, almeno nel loro ultimo tratto. Per cui perché non avere direttamente l’analogico che esce dal telefono, rinnovando il dac con uno migliore con ogni telefono nuovo dato che l’elettronica invecchia così rapidamente? Ho delle shure SE535 più o meno dal 2010, che ad ogni telefono che cambio suonano meglio (ok, note 4 escluso, faceva pietà!), mentre se fossero state digitali avrebbero suonato sempre uguale, e probabilmente al giorno d’oggi peggio di come suonano su htc 10 e darebbero un bel messaggio d’errore se provassi a riprodurci un file in alta definizione. Chi parla di audio digitale su un device portatile non ha veramente idea di cosa parla: a tal proposito ti allego la foto di un telefono con un dac usb esterno collegato via usb. Quel dac è leggermente, meglio dell’audio di un telefono con un compartimento audio buono, come htc m7 o 10, ma forse è peggio di un telefono come LG V20. E’ un audioengine D3, uno dei migliori in queste dimensioni, lo avevo comprato espressamente per il note 4, che non aveva un buon audio, ma alla fine per una questione di ingombro ben poco l’ho usato in mobilità. Ecco, chi vuole l’audio digitale non capisce che ci vuole una roba del genere per superare marginalmente uno smartphone… E non è che se ho il jack non posso usare l’uscita digitale eh!
        https://uploads.disquscdn.com/images/94cc171f49bde69036894c1c503d30ff97fb77d8b7a429cc7375f9ec57035f8f.jpg

  • Carlo Giannoni

    Da quando uso cuffie Bluetooth, lo trovo superfluo. Preferisco la batteria removibile.

  • Davide Bergamaschi

    Tanto il futuro è già segnato…che serve a fare sto sondaggio??

  • Ryder_173

    Ma se facessero almeno un adattatore con jack e porta usb insieme?

    • Karellen

      Ci sono già! Comunque non cancellano il problema della type c per l’audio (vedi i miei commenti più sotto).

  • Stizzo89

    Questa cosa mi ricorda la storia del primo Galaxy S, in cui hanno tolto il flash della fotocamera per un motivo puramente estetico. Sappiamo tutti com’è andata a finire. Un discorso è che venga rimpiazzato dal bluetooth, però togliere le cose solamente per motivi estetici per me è da idioti.

  • Steve

    “iPhone 7 che ha preferito perdere il connettore in favore dell’impermeabilità” come non esistessero device impermeabili con il jack audio

    • Karellen

      Tradizionalmente poi i sony impermeabili avevano uno sportellino per l’usb, ma il jack audio era libero!

  • The Witch

    Le cuffie bluetooth sono comodissime e secondo me si può fare a meno del jack e comunque esistono gli adattatori. Io uso persino un ricevitore e trasmettitore BT per far diventare tutte le cuffie wireless. Anche se la musica la ascolto dall’ipod o dall’ipad, lo smartphone lo uso per altro.

    • Concordo, con ricevitore/trasmettitore posso usare le cuffie normali anche col televisore. Non avrò una qualità perfetta, ma va più che bene per un uso normale.

  • Sergio Toia

    Se ci sono è meglio, però io non uso le cuffie x sentire la musica, le uso solo nelle chiamate quando voglio sentire l’interlocutore piú chiaramente. Il jack puó essere utile come uscita audio a casse o amplificatori senza BT.

  • Axel27

    Per me è senz’altro importante, ma qualora volessero ometterlo in favore di un’altra type-c sarei comunque d’accordo… Insomma la comodità di avere due porte separate per non inficiare l’uso durante la ricarica è fondamentale.

    • fedephone

      Il problema è che molti lo tolgono per aumentare i ricavi, ti rifilano un adattatore da cinesi e via…Anche a me piacerebbe una seconda usb c.

      Il problema però sarebbe sempre lo stesso, bisogna portarsi dietro un adattatore, e gli adattatori sono scomodi.

      • Manuelicata

        Un adattatore collegato alla cuffia perennemente.
        Le cuffie le porto sempre dietro, quindi ho risolto il problema.
        Da un anno utilizzo il LeMax 2 senza problemi e senza mancanze.

        • fedephone

          Però non è come avere la presa direttamente nel telefono, io dovrei comprare vari adattatori e stare attento a portarmeli dietro a seconda di cosa mi serve (solo audio o audio e ricarica).
          Alla fine si, si potrebbe anche sopportare se il jack fosse rimosso per dei motivi sensati e non per fare più soldi prendendo in giro le persone. Basta vedere l’Essential Phone o l’HTC U Ultra per rendersi conto della cosa.
          S8 è la prova che non ci sono scuse, bisogna toglierlo solo per dei benefici reali e tangibili. Non per moda.

  • Psyco98

    È l’unica cosa sulla quale non accetto compromessi. Ci fosse un telefono padella perfetto lo prenderei, altri difetti sono accettabili, ma dopo aver pagato 90€ i miei auricolari figuriamoci se vado a distruggere la qualità audio con un adattatore!
    Senza contare la scomodità del non poter ricaricare ascoltando musica.
    #savejack sempre e comunque, dovessi prendere il prossimo (nel senso di Natale 2020, non 2017) telefono di fascia bassa!

  • Simone Gliori
    • BerserkBo

      Dov’è il problema? Firefox+ublock e sparisce qualsiasi problema, sia in Windows che in Android.

      • Robbiy

        In Windows? Parli di pc, giusto?