Il pulsante virtuale di iPhone 8 potrebbe essere ridimensionabile e oscurabile

Vezio Ceniccola

Il codice sorgente di HomePod rilasciato qualche giorno fa da Apple continua ad essere una miniera d’oro per tutti coloro che sono alla ricerca d’informazioni sull’imminente iPhone 8.

Come ormai sembra quasi scontato, il nuovo modello di melafonino dovrebbe abbandonare il classico tasto frontale con Touch ID, sostituito da un pulsante a schermo in stile Android. Ed è proprio su questa funzione che ci sono succose novità.

Lo sviluppatore Steve Troughton-Smith ha trovato alcuni interessanti riferimenti nel codice di HomePod, che fanno capire che la “button area” di iPhone 8 potrà essere ridimensionata e nascosta, e che le app potranno estendere la loro interfaccia anche al di sopra di essa.

Non ci sono riferimenti ad API per cambiare il colore dell’area, ma sembra ci siano solo quelle per modificare il contrasto del pulsante virtuale, che dunque potrebbe variare solo tra il bianco e il nero.

LEGGI ANCHE: I prototipi di iPhone 8 e iPhone 7s Plus a confronto

Inoltre, Steve è riuscito ad individuare anche le dimensioni effettive della schermata del display, in modo da darci un’indicazione precisa di quanto saranno arrotondati gli angoli. Il designer Olivier Charavel ha trasformato questi dati nell’immagine che trovate in galleria, che mostra evidenti curvature sugli angoli.

Come sempre, raccomandiamo di prendere queste informazioni con le pinze, dato che si tratta pur sempre di rumor, ma a quanto pare le novità hardware di iPhone stanno costringendo Apple a trovare soluzioni creative per le funzionalità software del suo nuovo top gamma.

Via: 9to5Mac