Col nuovo aggiornamento, Swarm vuole trasformarsi in un diario di viaggio

Giuseppe Tripodi

Vi ricordate dei bei, vecchi tempi di Foursquare? Da allora ne è passato di tempo e l’app, dopo essere diventata Swarm, era un po’ caduta nel dimenticatoio.

Adesso la società ha lanciato la nuova versione 5.0, che cambia un po’ le carte in tavola o, quanto meno, l’approccio: con questa nuova release, infatti, la Home viene semplificata in soli tre tab: Me, Check-in e Friends.

Questi, effettivamente, riflettono anche il cambiamento concettuale adottato dal team: con questo update, infatti, Swarm sembra voler diventare una sorta di diario di viaggio, dove tener traccia di tutti i luoghi visitati.

LEGGI ANCHE: La nuova Wikipedia per iOS vi racconta cos’è successo oggi

Nel tab con il proprio profilo si trova una mappa interattiva che mostra tutti i luoghi visitati. È possibile aggiungerne di nuovi  tramite il tab Check-in: una volta aperto, l’applicazione prova ad identificare automaticamente il locale o il luogo dove vi trovate, suggerendovi il check-in. Infine, è possibile monitorare i luoghi in cui sono stati i vostri amici, sempre dall’apposito tab.

La nuova versione è già disponibile su iOS, ma non è ancora arrivata su Android (anche se sul Play Store se ne parla già): per scaricarla subito sul vostro iPhone, non vi rimane che cliccare sul badge qui sotto.

Via: TechCrunch
  • Foursqare era fantastica, Swarm… no.