Lo smartwatch di Fitbit arriverà entro fine anno

Giuseppe Tripodi

Sin da quando ha acquisito Pebble, ci sono grandi aspettative per lo smartwatch di Fitbit, che la stessa società più volte indicato come il futuro, diretto concorrente di Apple Watch.

Già in passato il CEO della società, James Park, aveva negato i rumor circa i possibili ritardi e di recente, commentando i risultati finanziari dell’ultimo trimestre, ha ribadito che lo smartwatch arriverà in tempo per le vacanze natalizie.

Non ci sono ancora moltissime informazioni in merito al dispositivo, ma sappiamo che avrà un nuovo ecosistema per le applicazioni, supporterà diverse funzioni di fitness tracking, avrà il GPS e sarà impermeabile fino a 50 metri. Inoltre, supporterà diverse piattaforme (ci si aspetta ovviamente la compatibilità con Android e iOS) e dovrebbe offrire un’autonomia di diversi giorni.

LEGGI ANCHE: Apple Watch è ancora lo smartwatch che fa guadagnare di più

Park ha colto l’occasione per sottolineare la posizione dominante di Fitbit nel marcato wearable e i recenti risultati finanziari confermano l’importanza del marchio: nell’ultimo trimestre l’azienda ha incassato 353,3 milioni di dollari, superando le previsioni degli analisti (pari a 341,6 milioni).

Per snocciolare qualche altro numero, Fitbit ha venduto 67 milioni di dispositivi fino ad ora e il Charge 2 è il prodotto più popolare: tuttavia, negli scorsi mesi aveva affrontato un calo nelle vendite e con il nuovo smartwatch si giocherà un’importante fetta di mercato (e di fiducia degli utenti).

Via: TheVerge
  • Derek

    Dopo la loro acquisizione di Pebble, piuttosto che comprare uno loro wearable, vado in giro con la meridiana da polso

    • lostinjericho

      condivido! Ho avuto un Charge 2 per 1 mese, sovrastima passi e calorie ed il lettore di battiti spara numeri a caso…veramente un prodotto inutile…