TIM: i costi di attivazione delle offerte winback starebbero per aumentare

Edoardo Carlo Ceretti

Secondo indiscrezioni raccolte in rete, TIM potrebbe avere in serbo per i suoi futuri clienti una sorpresa nient’affatto gradita: l’aumento dei costi di attivazione per coloro che passeranno a TIM da un operatore concorrente, tramite cioè le cosiddette offerte winback.

La novità dovrebbe entrare in vigore dal 30 luglio e comportare un rincaro dei costi di attivazione dagli attuali 7€ (più 20€ di addebito sul credito residuo nel caso cambiaste operatore prima di 24 mesi dal passaggio a TIM), a 9€ (mentre i 20€ eventuali aggiuntivi rimarrebbero invariati).

LEGGI ANCHE: Tutte le migliori offerte TIM

Questo rincaro dovrebbe interessare tutte le offerte winback proposte da TIM, fatta eccezione per TIM Special VIP e TIM Young XL Powered New. Al momento non è ancora stato rilasciato alcun comunicato ufficiale circa questa sgradita novità: staremo a vedere se TIM si esprimerà sulla faccenda – ve ne daremo tempestiva notizia, nel caso – o se introdurrà (o no) la novità in modo silente.

Via: Tariffando
  • jack

    io sono passato a tim via telefono con operatore qualche giorno fa e ho pagato 3€ di attivazione

    • masnia

      Anche io, 3 euro!

  • Kyotrix

    No sapevo che con queste offerte ci si legasse per 2 anni a tim, pena tassa se si cambia prima…

    • Basta tenere il credito basso quando vai via e che penale vuoi pagare? 😀