Google porta l’app Contatti fidati anche su iPhone e iPad

Vezio Ceniccola

Dopo essere sbarcata sul Play Store lo scorso dicembre, l’app Contatti fidati giunge oggi anche su piattaforma iOS, portando anche su iPhone e iPad la possibilità di tracciare la posizione dei propri familiari o degli amici.

Per chi non lo conoscesse, il servizio di Google permette di condividire costantemente la propria posizione con i contatti scelti, che saranno in grado di visualizzarla sulla mappa e sapere dove ci troviamo in ogni momento. Tale funzione può rivelarsi molto utile in caso di emerganza o pericolo, fornendo un’informazione importante per ritrovare la persona irreperibile.

Grazie agli ultimi aggiornamenti dell’app per Android, è stato introdotto il supporto a 9 nuove lingue, si può ora decidere il tempo di default per l’inizio della condivisione dopo la richiesta di un contatto fidato e si possono aggiungere contatti tramite numero di telefono.

LEGGI ANCHE: Google lancia l’app Contatti Fidati

Sebbene esista uno strumento simile esclusivo per piattaforma iOS, la possibilità di avere un’app multipiattaforma fa di Contatti fidati uno strumento molto più versatile, grazie anche all’integrazione con gli altri servizi Google.

Se non l’avete ancora fatto, potete scaricare gratuitamente l’app per Android o la nuova app per iOS dai link che trovate di seguito.

Via: The Verge