Google lancia nuove funzioni per informare gli utenti in situazioni di pericolo

Vezio Ceniccola

Negli ultimi anni il mondo è stato spesso colpito da eventi drammatici, che coinvolgono sia catastrofi naturali che episodi di terrorismo o di altra natura. Per questo, Google ha deciso di fornire un nuovo strumento ai propri utenti, in grado di aiutarli durante situazioni di questo tipo.

Tale strumento si chiama SOS Alerts, ed include una serie di nuove funzioni disponibili sul motore di ricerca e su Google Maps per aiutare le persone a capire meglio cosa stia succedendo durante le situazioni di pericolo.

Quando gli utenti cercano informazioni su eventi critici sul motore di ricerca o sull’app Google, il servizio può fornire loro mappe, notizie e – dove possibile – aggiornamenti delle autorità locali, numeri ed informazioni utili per la richiesta di soccorsi e traduzioni delle frasi più utili.

Se l’utente si trova vicino alla posizione dell’evento, SOS Alerts è in grado di inviare una notifica col link diretto alle informazioni sopracitate, avvisando in maniera rapida dell’eventuale pericolo.

Inoltre, su Google Maps è possibile visualizzare la posizione precisa dell’evento e alcune informazioni in tempo reale sullo stato del traffico e sulle strade chiuse a causa del pericolo.

LEGGI ANCHE: Google Play Protect per Android lanciato ufficialmente

Informazioni di questo tipo possono essere davvero molto utili dopo avvenimenti catastrofici come terremoti, inondazioni o incendi, ma possono fornire importanti strumenti anche in situazioni come attacchi terroristici, manifestazioni violente o problemi sanitari.

Speriamo di non dover mai ricevere tali informazioni in futuro ma, in caso contrario, da adesso in poi avremo un importante alleato in più su cui contare. Per ulteriori dettagli, potete visitare la pagina del servizio a questo indirizzo.

Fonte: Google