Dal prossimo lunedì Wind e 3 Italia offriranno piani base senza canone settimanale

Andrea Centorrino

Per ottemperare alla delibera 326/10/CONS dell’AGCOM, a partire dal prossimo lunedì sia Wind che 3 Italia daranno la possibilità ai propri clienti di cambiare il piano base in uno che non preveda canoni settimanali.

Da lunedì 24 luglio le nuove attivazioni verranno effettuate con il piano Wind Basic, che a fronte di un canone di 50c a settimana permette di chiamare a 29c al minuto verso tutti (senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo), e di inviare SMS sempre a 29c.

I clienti potranno scegliere di passare al piano Wind Easy, che non prevede canoni aggiuntivi e che permetterà di chiamare a 30c al minuto con scatto alla risposta di 20c e tariffazione a scatti anticipati di 60 secondi; anche gli SMS avranno un costo di 30c.

LEGGI ANCHE: Roaming gratis in Europa: tutto quel che volete sapere

Stesso discorso per 3 Italia (del resto, ora Wind e 3 sono un’unica società): in sostituzione a Power29 (identica, per condizioni, a Wind Basic), i clienti potranno richiedere il passaggio a 3 Basic (stesse condizioni e prezzi di Wind Easy). Il cambio piano, in tutti i casi, dovrebbe essere gratuito.

Fonte: MondoMobileWeb, Mondo3
  • ice.man

    se l’antitrust italiano lavorasse bene come quello EU, non dovrebbero essitere piani tariffari in cui gli SMS nazionali costano il triplo di quelli spediti in roaming EU

    • Ma22

      Inoltre obbligherei i vari operatori a inserire gli sms (che possono stare sempre bene) nei propri pacchetti ricaricabile e abbonamento. Es mamma, papà e nonni non hanno WhatsApp. Al lavoro nel mio ufficio internet non prende ma gli sms arrivano

  • ZannaMax

    Sì ma quanto costano i messaggi. Sono matti.

    • ParaNormaL

      5€
      1000 MINUTI
      15 gb
      MA SI PUO’ SAPERE COSA VOLETE DI PIU??=??

      • ZannaMax

        Si sta parlando del piano base. Ovvio che esistono certe promo ma son fuori dal discorso.

      • Usuppue

        Quale sarebbe questa offerta?

  • Ugo

    30c al minuto con scatto alla risposta di 20c e tariffazione a scatti anticipati di 60 secondi; anche gli SMS avranno un costo di 30c.

    una roba che solo a proporla c’è da vergognarsi a guardarsi allo specchio.

  • maxdelay

    Basterebbe che obbligassero per legge a fare dei piani seguendo uno schema fisso:
    Tariffa solo mensile
    Soglie solo mensili
    Giga senza limitazioni di apn Voip e thatering

    insomma una tabella da seguire per tutti uguale dove la differenza è solo e soltanto il costo per ogni SMS per ogni GB e per le chiamate al secondo

    In questa maniera confrontare le tariffe sarebbe facilissimo e finalmente l’utente finale non sarebbe fregato da clausole scrittine e ammenicoli vari seminascosti