TIM porterà la rete 5G a San Marino entro il 2018, ben prima che in Italia

Vezio Ceniccola

San Marino si prepara ad essere uno dei primi Paesi del mondo con copertura 5G, e tutto questo grazie a TIM. La decisione, frutto di un accordo tra la Repubblica e l’operatore italiano, prevede l’inizio delle sperimentazioni a breve, mentre l’avvio commerciale dovrebbe iniziare prima della fine del 2018.

L’operatore potrà, dunque, installare le small cell e avere le frequenze necessaria in territorio sanmarinese, fornendo connettività mobile con velocità fino a 20 Gigabit e latenza di soli 4 millisecondi. La rete 5G sarà utile per svariati servizi, come la sicurezza pubblica, la gestione della flotta dei mezzi pubblici, la telesorveglianza ed altro ancora.

LEGGI ANCHE: 5G in Italia

Le speimentazioni in un Paese piccolo come San Marino permetteranno a TIM e agli altri operatori di testare a fondo le reti in 5G, per capire limiti e criticità prima del lancio commerciale nel resto del mondo. Per quanto riguarda l’Italia, la prima città coperta dal segnale 5G dovrebbe essere Torino, ma l’inizio del reale utilizzo di questa tecnologia è fissato solo per il 2020.

Via: Mondo3Fonte: Il Sole 24 Ore
  • kogan92

    San Marino non se lo merita: non c’ha nemmeno votati all’eurovision Song contest 2017

    • Pol Pastrello

      Beh San Marino è poco più di un paesotto; ha tanti abitanti per questioni fiscali. Non è che TIM voglia spostare nel frattempo la propria sede a San Marino per ottenere un regime fiscale più favorevole?
      Sarebbe decisamente più probante realizzare il 5G in una città!