La produzione dei nuovi iPhone non è ancora iniziata

Giuseppe Tripodi

Sappiamo ormai quasi tutto su iPhone 8, il nuovo smartphone della società di Cupertino che verrà presentato a settembre insieme ad iPhone 7s e iPhone 7s Plus: tuttavia, uno dei più grandi dubbi a proposito dei nuovi dispositivi Apple è relativo alla data in cui verranno messi in vendita.

Secondo quanto riferito da DigiTimes, che a sua volta riprende quanto detto da un report del quotidiano cinese Economic Daily News, possiamo aspettarci qualche ritardo sul periodo del lancio, specialmente per quanto riguarda iPhone 8.

I tre nuovi smartphone, infatti, non sarebbero ancora entrati nella fase di produzione di massa: secondo quanto riferito, la produzione finale di iPhone 7s e iPhone 7s dovrebbe iniziare ad agosto (circa un mese più tardi rispetto al solito), mentre il modello con display OLED potrebbe subire ulteriori ritardi e non arrivare sul mercato prima di novembre.

LEGGI ANCHE: iPhone 8 avrà il Touch ID sul tasto di accensione?

Infine, stando al report, Foxconn produrrà circa il 95% di iPhone 8 e piccole quantità di iPhone 7s e 7s Plus, mentre la maggior parte (65%) di questi ultimi sarà prodotta da Pegatron, che si occuperà anche di una piccola porzione di iPhone 8.

Via: 9to5MacFonte: DigiTimes
  • Luca

    Chissà quanti morti anche quest’anno in quelle 2 fabbriche

  • Mpj

    iPhone 7s e 7s plus potevano anche risparmiarseli.. non ha neanche senso che li producano.. ormai sembrano obsoleti..