Problemi con la cover posteriore di Apple Watch? La garanzia è estesa a tre anni

Giuseppe Tripodi

Secondo quanto riferito da MacRumors, Apple avrebbe esteso la garanzia al suo smartwatch di prima generazione, a causa di problemi con la back cover dell’orologio.

Nonostante non sia stata (ancora?) stata lanciata una policy pubblica che comunica l’estensione di garanzia, sembra che sia circolato un memo interno che garantisce riparazioni gratuite per un altro anno aggiuntivo.

Insomma, nel caso in cui doveste avere un problema con la cover posteriore e vi proponessero una riparazione a pagamento, chiedete meglio all’Apple Store e fate presente della nota in questione, che recita:

Apple has determined that under certain conditions on some Apple Watch (1st generation) devices the back cover may separate from the watch case. Apple will service eligible devices free of charge. Apple will authorize coverage for three (3) years from the date of purchase.

LEGGI ANCHE: Apple Watch è ancora lo smartwatch che fa guadagnare di più

Da precisare che Apple aveva già esteso la garanzia di un anno (il secondo, dopo il primo garantito dalla società) in seguito ai problemi di cosiddette ballooning batteries, ossia le batterie che, gonfiandosi, spostavano il display dell’Apple Watch di prima generazione.

Fonte: MacRumors