I pigri hanno vinto: YouTube adatta i video in verticale

Giuseppe Tripodi

Per lungo tempo nei commenti di YouTube è stata combattuta una dura battaglia: dire no ai video in verticale. Tuttavia, la gente troppo pigra per ruotare lo smartphone ha preso il sopravvento e, col tempo, YouTube ha dovuto adattarsi: da quasi due anni, infatti, i video in verticale vengono riprodotti correttamente a schermo intero sia su Android che su iOS.

Ma adesso YouTube ha fatto un altro passo avanti per contrastare le fastidiosissime bande laterali che – per forza di cose – accompagnano i video verticali: infatti, è in fase di rollout un aggiornamento che adatta i video verticali all’interfaccia. Come potete vedere dalla GIF qui sotto, infatti, quando un filmato in verticale viene riprodotto non a schermo intero, YouTube ne mostra solo una parte, adattandolo al player.

Nonostante tutto, vorremmo ribadire che il fatto che possiate registrare i video in verticale non significa che dobbiate farlo: ringraziamo YouTube per aver eliminato il problema delle bande nere ai lati dei video verticali, ma continueremo a combattere la nostra crociata contro la Vertical Video Syndrome.

Via: TheNextWeb
  • Matteo Rigotto

    Sul serio? Sul serio.

  • mister no4h

    Che cancro quelli che fanno i video così

  • Finnopapero

    Io a questi che fanno i video così metterei il televisore in verticale a casa. 😀

    • E il monitor no? Ma non pivotante, fisso.
      Li voglio vedere giocare al prossimo GTA Vertical 😀

      • Finnopapero

        Ma lascia stare che ho un collega che per un periodo l’ha fatto davvero! Diceva che gli veniva più comodo per scrivere codice…

        • alex

          Beh per quello potrebbe avere senso… anche se considererei meglio prizzontale per l’uso di più finestre

        • In ambito lavorativo può avere una sua logica: dal CAD al ritocco fotografico (fotografie verticali), passando per altre mille e mille forme di lavoro elettronico. Ma il video è stato concepito orizzontale e non verticale *_*

        • Flyn

          Perché è effettivamente così <.<

  • Danziger

    Bisognerebbe invece modificare tutte le app camera in modo che ogni volta che l’utente inizia a registrare un video in verticale venga fuori un fastidiosissimo popup che ti consiglia caldamente di ruotare lo smartphone per fare video in orizzontale.
    Questo, secondo me ridurrebbe del 99% i video in verticale, perché semplicemente l’utente medio nemmeno ci pensa.

    • Obi-Wan

      una scossa ad alta tensione servirebbe di più

      • E si risolverebbe il problema del sovrappopolamento globale.

        • Psyco98

          Quello so, ma si farebbe un discreta selezione preliminare, che già aiuta

          • Tu non hai idea di quanti facciano video verticali.
            E’ allucinante.

  • Gennaro

    Scusate, premetto di non essere un tipo che fa 1000 video al giorno (è già tanto se ogni tanto apro la fotocamera del telefono). Però se io ho bisogno di fare un video da vicino a una persona in piedi, per poterla riprendere tutta da capo a piedi, ho bisogno di allontanarmi di molto se tengo il telefono in orizzontale (e non sempre c’è lo spazio necessario per allontanarsi dal soggetto), mentre se lo tengo verticale la riprendo tranquillamente anche da più vicino. O sbaglio?

    • Account creato da un anno

      Hai efficacemente illustrato uno degli sparuti casi in cui fare video verticali possa essere opportuno.
      E BASTA.
      FATE VIDEO IN ORIZZONTALE MMERDE

    • Tiziano Prada

      Si, sbagli.
      SBAGLI.

    • Karellen

      Si, ma il problema è quando vuoi vederlo su un televisore! Tra l’altro più il formato è wide, più perdi girandolo. Nel tuo caso sarebbe comunque preferibile non riprendere tutto il soggetto in piedi, ma solo mezzo busto, e se c’è qualcosa da far notare sulle gambe spostare lentamente l’inquadratura verso il basso, e poi lentamente tornare su.

  • kogan92

    I peggiori son quelli che ruotano il telefono durante la ripresa video

  • Bellissimo il video comunque!

    Per chi fa video in verticale pazienza, li guarderemo di meno o li ascolteremo e basta. Oppure gli faremo notare la cosa con qualche commento poco carino.

    Ricordo battaglie per il pan&scan a 4:3 nell’era vhs quando le tv erano quasi quadrate, si vede che la gente non ha imparato nulla 🙂

  • Simone Boschiroli

    Oggi è un giorno triste. Il “giusto” ha perso.

  • Tiziano Prada

    Piu’ che i pigri hanno vinto i pirla !!!
    :-(((

    • Delavegadis

      così facendo sposteresti il problema da YT allo smartphone. Ti apparirebbero le bande laterali anche durante la ripresa! 🙂

      • Tiziano Prada

        Si, apparirebbero (sopra è sotto), ma solo durante la ripresa, non nella visione, sia sul cell sia su YT.

    • Karellen

      Il sensore ruotato di 90° rispetto allo schermo sarebbe un sogno… Consentirebbe di usare quasi mezzo schermo per inquadrare senza rotture di scatole in mezzo, e l’altra metà per tutti i comandi, e soprattutto si avrebbe una presa più salda che consenta di fotografare tenendo il telefono con una mano sola!

      • Tiziano Prada

        Esatto, proprio questo intendevo !

  • più che pigri direi esseri sottosviluppati

  • Matt Haios

    Pensare che una volta la gente “non sapeva” che ruotando la macchina fotografica si potevano fare le foto in verticale…ora siamo all’opposto ed è decisamente peggio

  • fulvio cas

    Vedere certi stupidi che riprendomo anche i panorami col telefono in verricale è a dir poco penoso

  • boosook

    Leggo un po’ di commenti… e secondo me quello che non avete capito e’ che solo le persone di una certa eta’ guardano i video su altri dispositivi oltre ai telefoni. I tredicenni usano solo i telefoni. Li usano per ascoltare musica, per guardare film, per girare video e fare foto. Fra 10 anni pure le serie tv verranno girate in verticale, perche’ la maggior parte della gente le guardera’ in verticale. 🙂

    • Psyco98

      Lo sviluppo di un film/serie in verticale non ha il minimo senso: non si può avere decentemente la resa di un ambiente, in quanto in genere lo sviluppo è orizzontale, scene con gruppi di persone risulterebbero difficili da girare.
      Nessuno si guarda i film in verticale: mi stai dicendo che cesserà di esistere la TV? Che smetteranno di vendere pc perché la gente userà solo i telefoni? Che tutta l’industria cinematografica si sposterà su formati scomodi sia da girare, che da gestire come regia che da riprodurre per molte persone?
      Dai, su, i bimbiminkia esisteranno sempre, ma vedersi un film in verticale è una cosa che non fanno neanche loro…

      • boosook

        fra 10/15 anni, i registi saranno quelli che adesso hanno 13 anni, e si sono formati su un linguaggio differente.
        Faccio un esempio: nei giochi, e’ spesso presente il bokeh. Perche’??? Nella vita reale, il bokeh non esiste. Oppure e’ simulata la riflessione delle lame dell’otturatore sulla lente.
        Sono presenti perche’ il linguaggio visivo dei giochi si basa su film e fotografia, e questi fenomeni erano naturali quando usavi una pellicola 35mm.
        Ma un game designer che nasce adesso, queste cose non le ha mai viste, se non simulate (c’e’ nei telefoni tutta questa ossessione per simulare il bokeh, ma penso sia solo a uso e consumo delle vecchie generazioni). Quindi, il suo linguaggio visivo sara’ differente: mai gli verra’ in mente di simulare il bokeh per richiamare il modo in cui i film venivano girati negli anni ’80.
        Il loro linguaggio visivo dunque cambiera’. Se hanno iniziato a filmare in verticale a 13 anni, saranno in grado di strutturare l’immagine e la regia in modo diverso e di rendere in modo diverso le scene di gruppo. Tu questo non te lo puoi immaginare, quindi ti sembra impossibile, proprio come magari Mozart non si poteva immaginare il jazz (esempio estremo, ma rende l’idea), per quanto fosse genio.

        • Psyco98

          È proprio un fattore geometrico: In una stanza c’è il soffitto, se sali, e riprendere qualcuno in piedi tralasciando l’ambiente circostante è ugualmente inutile che a mezzobusto con un pezzo di soffitto. Non è adattamento, ma struttura. Non parlo da regista, ma da spettatore e da persona che, casualmente, non ha mai visto in vita sua ambienti sviluppati in verticale atti alle riprese di qualcosa. Altro esempio scemo: 6 persone vicine parlano. In uno schermo verticale non entreranno mai decentemente, a meno che non vengano impilate una sopra all’altra…
          Quando si parla di effetti già è diverso, ma negli anni gli schermi sono andati più che altro appiattendosi, proprio per simulare il campo visivo, che è orizzontale.
          I 13enni che mettono video su youtube non sono quelli a cui interessa la qualità, sono i bimbiminkia che mandano video a caso.

          • boosook

            guarda, io spero tu abbia ragione. 🙂 Comunque niente ti obbliga a inquadrare le 6 persone vicine contemporaneamente… basta fare una regia in cui le inquadri una a una…

          • Psyco98

            Diventerebbe un po’ epilettica la cosa hahahahahaha
            Vedremmo tutto tra 10 anni, magari pure in VR.