Giga Bank di 3 Italia rivoluziona le offerte dati: accumulo dei GB non consumati e soglie mensili!

Lorenzo Delli -

Incredibile ma vero: 3 Italia sta per rivoluzionare le offerte dati in un modo che fino a poco fa potevamo solo “immaginare” (visto che era stato fatto da Google con le sue offerte negli Stati Uniti). Come vi avevamo anticipato in un articolo di pochi minuti fa, l’opzione Giga Bank di 3 Italia vi permetterà di accumulare i GB di traffico residui, in modo da utilizzarli per il mese successivo.

Le informazioni sul suo funzionamento al momento scarseggiano, visto che si tratta di dettagli presenti in immagini trapelate dal convegno Wind Tre che si è tenuto da poco. Giga Bank sarebbe in correlazione con le nuove offerte 3 Italia per il mobile che vi abbiamo riportato poco fa, e che per comodità riporteremo anche qui di seguito.

Giga Bank 3 Italia – Cos’è e come Funziona

Come anticipato sappiamo che con l’opzione Giga Bank l’utente non perderà i gigabyte di traffico non consumati, con la possibilità quindi di utilizzarli per il mese successivo. Non sappiamo però quanto dureranno tali dati: c’è da aspettarsi un limite temporale probabilmente legato a uno o più mesi, per evitare accumuli esagerati di GB.

APPROFONDISCI: Nuove offerte 3 Italia / Infostrada per Mobile e Casa dal 19 giugno

Giga Bank sarà inclusa con le nuove ALL-IN che vi riportiamo qui di seguito e anche con le offerte in abbonamento FREE (Start, Prime e Master).

  • ALL-IN Start – Minuti illimitati, 500 SMS, 5 GB + GIGA Bank – 9€ ogni 4 settimane – 4,5€ ogni 4 settimane se in combinazione con offerta Infostrada o Casa3
  • ALL-IN Prime – Minuti illimitati, 500 SMS, 15 GB + GIGA Bank – 14€ ogni 4 settimane – 7€ ogni 4 settimane se in combinazione con offerta Infostrada o Casa3
  • ALL-IN Master – Minuti illimitati, 500 SMS, 30 GB + GIGA Bank – 19€ ogni 4 settimane – 9,5€ ogni 4 settimane se in combinazione con offerta Infostrada o Casa3

Nell’immagine trapelata, relativa alle nuove offerte ALL-IN, si legge dell’impegno contrattuale di almeno 12 mesi (probabilmente è prevista una penale in caso di recesso) e delle soglie mensili. Era molto probabile aspettarsi l’abbandono delle soglie settimanali con questa nuova opzione per l’accumulo del traffico.

POTREBBE INTERESSARTI

Fonte: GizBlog
  • Stephen

    era ora!

  • Rubinsk

    Finalmente iniziano a capire come attirare clienti. È togliete quel fastidiosissimo 4g ad 1 euro k non s po’ guardà!!!

    • Sul 4G effettivamente non hanno detto nulla, vedremo tra qualche giorno.

      • ice.man

        sul 4G si inizierà a porre un problema non piu di velocità, ma di copertura
        visto che LTE a 800MHz sta sostituendo il GSM per la copertura nelle zone piu remote
        A quel punto non credo che i provider potranno piu chiedere contributi extra per fornire il 4G ai clienti che altrimenti non avrebbero NESSUNA ricezione
        .
        OGGI il limite di LTE è nella connessione alla backbone cablata dell’operatore
        LA maggiorn parte delle celle ha dei semplici collegamenti adsl2+
        con l’effetto che la banda radio è superiore al collegamenteo alla rete

  • Giacomo

    rientrano anche nel roaming in tutta europa?

    • È una buona domanda a cui al momento non posso risponderti con certezza. Secondo me sì, perché alla fine sono GB presenti nel tuo piano dati. Ci sta però che vengano messe delle limitazioni al numero totale di GB utilizzabili all’estero (qualcosa, che so, come 5/8/10 GB).