Prosegue il calo di iOS in Cina, mentre Android perde colpi negli USA

Giuseppe Tripodi

Come di consueto, quando si parla di distribuzione del mercato smartphone, non c’è niente di meglio che partire dai dati di Kantar per commentare la situazione mondiale.

Nell’ultimo report della società di analisi, relativo al trimestre conclusosi ad aprile 2017, si riscontra un ulteriore calo di iOS in Cina, in rapporto allo stesso periodo del 2016. La minore diffusione di iPhone nel mercato cinese era un trend che era già stato registrato e che sta garantendo il successo del robottino verde: Android, infatti, ha l’83,4% del settore

LEGGI ANCHE: Ben 5 miliardi di persone connesse in tutto il mondo

Dopotutto, il sistema operativo di Google trionfa letteralmente in tutto il mondo, anche se in alcune zone la percentuale di iPhone è molto più alta: ci riferiamo, ad esempio, al Regno Unito e soprattutto agli USA, dove iOS ha sempre più del 35% del mercato. Tuttavia, il vero baluardo per gli smartphone della mela è il Giappone, dove iOS ha addirittura il 43,5% del mercato.

Infine, praticamente superfluo sottolineare che Windows stia scomparendo in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni in merito all’andamento del settore mobile e dei principali sistemi operativi vi lasciamo alla tabella e al pannello interattivo qui sotto.